fbpx

Correre meglio e senza infortuni

18 Dicembre, 2019
Foto: Pierluigi Benini

La lunga esperienza e le profonde conoscenze dell’ex maratoneta e oggi allenatore di amatori e giovani atleti, oltre che direttore di Correre, Orlando Pizzolato. E tutti i consigli dell’ortopedico Luca De Ponti per praticare al meglio l’attività senza infortunarsi. Due libri che aiuteranno i corridori di ogni livello, dai principianti ai più esperti, a muoversi e correre nel modo migliore . Ovvero esprimendo al massimo il proprio potenziale ed evitando al contempo il più possibile di infortunarsi.

Correre secondo Orlando Pizzolato

In questo volume, una vera Bibbia per gli appassionati, sono condensati tutti gli insegnamenti e la passione derivanti da una vita trascorsa di corsa. Raccontate dalla viva voce del due volte vincitore della maratona di New York Orlando Pizzolato. Il libro è il frutto di anni di meticoloso lavoro, di studi e di una lunga esperienza sul campo, a diretto contatto con gli atleti e con podisti di vari livelli, nel quale l’allenatore fornisce tutti i suggerimenti utili per organizzare il proprio piano di allenamento e per correre in maniera efficiente, divertendosi.

100 consigli per non farsi male

Tutto ciò che un runner deve sapere per allenarsi al meglio, rispettando il proprio corpo ed evitando di infortunarsi. In questo libro il dottor Luca De Ponti traduce la sua esperienza sportiva e professionale in una serie di suggerimenti pratici su come agire, organizzati in 100 schede sintetiche e chiare. Una serie di istruzioni per l’uso dedicate a vari argomenti che hanno a che fare con la pratica della corsa come la postura, il sovrappeso, la muscolatura, l’invecchiamento, il piede, le articolazioni e i legamenti, i vari terreni su cui allenarsi e molto altro. Con contributi di Giampiero Alberti, Alberto Cova, Daniele Menarini, Filippo Pavesi, Orlando Pizzolato, Frederich Peroni Ranchet, Luca Speciani e Mauro Zuliani.

Acquistabili su: www.storesportivi.it

Leggi anche: Alimentazione per correre forte

Articoli correlati

Gli infortuni del runner: impara a gestirli

Un periodo di stop può diventare un’occasione per diventare un runner migliore. Ecco i consigli dei nostri esperti su come si gestiscono gli infortuni del runner. Dobbiamo farcene una ragione: l’infortunio può far parte della vita del runner. Escludere che possa accadere è impossibile, ignorarne l’esistenza è inutile. Tutti i consigli degli allenatori sono impostati […]

Con la corsa, più forti contro il Covid-19

Mantenersi in salute è la prima regola per rinforzare il proprio sistema immunitario anche contro il Covid-19. E per farlo bastano pochi ma fondamentali esercizi di forza, endurance e potenziamento muscolare. Nell’ultimo anno e mezzo l’infezione da SARS-CoV-2 (meglio conosciuta come Covid-19) ha colpito milioni di individui; i sintomi più gravi di questa malattia hanno […]

Preparare una gara di 10 km in 4 settimane

Un periodo decisamente corto per effettuare un pieno ciclo di preparazione (costruzione, potenziamento, finalizzazione), ma utile, appunto, a chi ha la necessità di non disperdere quanto fatto fino a ora. Si tratta di sfruttare, richiamandolo, il lavoro svolto in precedenza e utilizzarlo per preparare una gara di 10 km in quattro settimane. Qui proponiamo la […]

Ricominciare a correre dopo un infortunio

Non solo cominciare a correre. La pausa d’agosto è utilizzata anche da molti appassionati che desiderano ricominciare a correre dopo un infortunio. Soprattutto dopo i 30-35 anni, bastano 10 giorni di stop e il muscolo perde in fretta la capacità di sostenere il lavoro eccentrico tipico della corsa ovvero quella caratteristica che lo porta a […]