fbpx

Come migliorare la soglia anaerobica

Come migliorare la soglia anaerobica

La soglia anaerobica è quella velocità di corsa che, una volta raggiunta, fa aumentare nei muscoli la produzione di un composto tossico, l’acido lattico, tollerabile per poco tempo. A quel punto l’efficienza fisica inizia a deteriorarsi. La sfida è tutta qui: quel limite può essere migliorato

Su Correre Orlando Pizzolato ha paragonato la soglia anaerobica all’autovelox. “Questo apparecchio – spiega – è molto odiato dagli automobilisti, perché costringe a limitare la velocità di guida. Anche nel nostro corpo è presente una sorta di “autovelox” fisiologico, che regola l’efficienza fisica per ottimizzare le prestazioni. Si tratta del meccanismo della cosiddetta soglia anaerobica. Ossia la velocità alla quale i muscoli iniziano a produrre un composto tossico: l’acido lattico. Ogni podista è quindi esposto a una sorta di “limite di velocità”, oltre il quale l’efficienza fisica inizia a deteriorarsi perché l’acido lattico può essere tollerato per poco tempo”.

Indietro
Pagina 1 di 5
Avanti
News Allenamento Equipment Salute Correre