fbpx

Come diventare runner in 10 mosse

Come diventare runner in 10 mosse

Se una volta si cominciava a correre, oggi si cerca di diventare runner. La corsa non è più (solo) un’attività a cui dedicare il tempo libero, ma l’adozione di uno stile di vita.

Il sistema migliore per diventare un runner in pianta stabile è continuare a ragionare da runner in tutti i momenti della vita quotidiana, dall’andare a piedi ogni volta che si può allo scegliere i prodotti alimentari da acquistare in base alle informazioni presenti sull’etichetta. E il tutto senza che questa nuova passione finisca per mortificare la vostra
vita sociale, che, anzi, nel mondo della corsa può trovare una nuova dimensione.

Conoscere per migliorare

Quello che ci preme comunicarvi è che la corsa può darvi “dieci” se correrete e basta, ma può darvi “cento” se le darete la possibilità di incidere sul vostro modo di vivere.
Per questa seconda ipotesi, un consiglio parallelo a quelli per i vostri allenamenti può essere di aumentare la vostra conoscenza sugli effetti della corsa. Alimentazione, idratazione, supplementazione sono materie strettamente collegate al running. Conoscere i benefici che correre può procurare aumenta la motivazione.

Con la corsa si può dimagrire, ritrovare energia e serenità, capacità di concentrazione sul lavoro, positività nei
rapporti sociali e nella sessualità.

Nell’archivio della nostra rivista e del nostro sito web sono presenti centinaia di articoli scritti da medici e ricercatori sui contributi che la corsa può dare nel contrasto alle malattie metaboliche, diabete soprattutto, alla depressione,
all’invecchiamento precoce, ai danni da stress.

Adeguare il programma

Conoscersi meglio permetterà anche di adeguare alle proprie esigenze i programmi qui pubblicati. Le tabelle che proponiamo non possono tener conto né dell’età, né dell’eventuale sovrappeso, né soprattutto del passato, sportivo e non, di ognuno.

Si potrà cominciare da una settimana più avanzata della prima o, al contrario, aumentare i giorni di recupero. Si potrà anche ripetere una settimana se per strada si capisce che si sta accumulando troppa stanchezza.

Come diventare runner in dieci punti:

  1. Un dialogo sincero con il proprio medico curante, che alla luce della sua conoscenza del vostro quadro clinico possa consigliare aggiustamenti, prudenze, o anche solo illustrarvi ancora meglio i benefici psico-fisici della vostra nuova attività.
  2. Un secondo dialogo con un rivenditore specializzato di scarpe, dal quale presentarvi con un vostro paio di calzature usate con suola in gomma (sneakers, original o calzature da corsa utilizzate nel tempo libero): la suola infatti offrirà al negoziante esperto una mappa abbastanza fedele di come il vostro piede appoggia sul terreno.
  3. Il terzo dialogo, il più importante, è con voi stessi: imparate ad ascoltarvi quando correte, per acquisire la capacità di distinguere i normali, momentanei disagi che occorre sopportare dai dolori-segnale di qualche problema da non sottovalutare. Imparare ad ascoltarsi vi permetterà anche di capire quale momento della giornata sia il più adatto per voi alla corsa, una scelta che dipende dal bioritmo di ognuno.
  4. Camminare il più possibile soprattutto nei giorni in cui non si può correre o non è previsto allenamento.
  5. Allenarsi anche a tavola. No junk food, no diete privative.
  6. Correre non è soltanto corsa: core stability, stretching e/o yoga, pilates e potenziamento muscolare contribuiranno a rendere il vostro corpo più efficace durante la corsa e soprattutto a evitare gli infortuni.
  7. Il riposo è un allenamento. Spesso il più importante.
  8. Non dovete perdere peso, ma perdere grasso. In ogni caso, prima di “fissarvi” sulla bilancia, attendete di esservi stabilizzati nella corsa. La conversione di massa grassa in massa magra potrebbe produrre addirittura un iniziale aumento di peso.
  9. Resta valida la regola del tre: è questo il numero minimo di allenamenti alla settimana che vi permetterà di considerarvi runner, perché questa frequenza del vostro impegno finirà per condizionare e riattivare il vostro metabolismo in modo permanente.
  10. Tenete un diario dei vostri allenamenti, annotando lavori e sensazioni.

LA TABELLA PER INIZIARE A CORRERE

News Allenamento Equipment Salute Correre