fbpx

Audace mette a nudo i suoi trainer

I muscoli definiti e un fisico scolpito da ore di duro lavoro atletico. Lo hanno messo a nudo, per una nobile causa, i personal trainer di Audace Palestre protagonisti di un accattivante calendario il cui ricavato verrà interamente devoluto per sostenere i progetti di Home of Hope, organizzazione che si occupa di bambine orfane e vittime di abusi.

Modelli per un giorno, i trainer hanno posato per l’obiettivo di Fabio Ionà e Carmine Arrichiello e sono stati immortalati nelle 12 immagini che andranno a comporre i mesi del 2015.

L’iniziativa è stata lanciata martedì 2 dicembre nella nuova sede Audace di via Parini nel corso di una serata alla quale hanno partecipato, tra gli altri, i giocatori del Milan Montolivo e Bonera. I calciatori hanno inoltre autografato 50 copie del calendario che, avvolte in un cilindro argentato, saranno disponibili in Limited Edition. Queste copie – come quelle in versione Classic – sono acquistabili presso le sedi Audace Club di via Parini 1 e via Bronzino 15 a Milano.

Per maggiori informazioni: www.audacepalestre.com

Home of Hope è un’organizzazione non profit autonoma di Johannesburg, Sud Africa, fondata nel 2000 da Khanyisile Motsa, che accoglie bambine orfane e vittime di abusi sessuali, di traffico degli esseri umani e che possono essere infette o affette da HIV/AIDS. Malgrado la loro situazione disperata, l’organizzazione vuole aiutare queste bimbe ad acquisire il controllo delle proprie vite con gli strumenti e le linee guida necessarie a farle reintegrare nella società, non solo per sopravvivere ma, a loro modo, per crescere.