fbpx

Brooks Challenge Tour, la seconda edizione è da record

Di: La redazione

Oltre 40 negozi in tutta Italia, 2.000 squadre, ben 6.000 runner, 80.000 chilometri percorsi e 18.000 scarpe testate. Questi sono i numeri da capogiro che ha registrato il Brooks Challenge Tour, l’iniziativa firmata Brooks, brand leader mondiale nei settori delle calzature e dell’abbigliamento da corsa, con lo scopo di offrire a tutti la possibilità di testare “su strada” tutte le scarpe della collezione primavera-estate. Naturalmente all’insegna dello spirito spensierato che da sempre contraddistingue il brand, perfettamente riassunto nella filosofia “run happy!”.

Le finali si sono tenute sabato 20 maggio, sul podio sono salite le squadre Athletics di Anzio (Roma), che ha corso complessivamente per 6.379 km, Caraffa Sport di Marotta Mondolfo (Pesaro Urbino) con 3.106 km e la Moon Ball di Grottaglie (Taranto), con 2.795 km.

Il Brooks Challenge Tour è un format del tutto nuovo nel panorama del running italiano. È un’occasione unica per testare le ultimissime novità in materia di calzature da running, poter toccare con mano i materiali e le tecnologie utilizzate, ricevere consigli e suggerimenti da parte del personale qualificato presente, e divertirsi mettendosi alla prova con i propri compagni di corsa.

“Con il Brooks Challenge abbiamo voluto creare una rete di eventi in tutto il territorio italiano, spiega Giovanni Maruzzi, country Manager di Brooks Italia, dando la possibilità ai runner di testare le nostre calzature, avvicinando così il brand e i prodotti alla running community attraverso i punti vendita dei nostri migliori rivenditori in Italia”

“Ognuno di noi corre in modo diverso ma soprattutto ognuno di noi vuole vivere un’esperienza di corsa diversa, continua Susana Pezzi Rodriguez, Marketing Manager di Brooks Italia. Con questa iniziativa vogliamo offrire a tutti i runner la possibilità di comprendere appieno quale sia il modello giusto per correre nel modo più soddisfacente possibile e soprattutto vogliamo diffondere la nostra filosofia del Run Happy”.

Brooks Challenge propone infatti un approccio allo sport tanto innovativo quanto semplice: vuole far divertire. Ecco perché hanno partecipato non solo i runner esperti e gli ultra-maratoneti, ma anche camminatori e chi si voleva semplicemente fare una corsetta insieme agli amici.

Tirando le somme, la seconda edizione del Brooks Challenge Tour è stato un grandissimo successo, sia per la partecipazione, che per l’entusiasmo dei runner.

Articoli Correlati

Asics: ecco la Gel Nimbus 22
Nike React Infinity Run
Novità: ecco la Nike React Infinity Run, sul mercato a inizio 2020
Sport, innovazione, futuro: due giorni di eventi a ImpacTO
News calzature: ecco la Asics Glideride
Triumph ISO 5
Saucony Triumph ISO 5, per una corsa ancor più flessibile e ammortizzata
Hybrid Astro
Puma: ecco tre nuovi modelli della famiglia Hybrid