Asics e Milano Marathon insieme fino al 2024

Asics e Milano Marathon insieme fino al 2024

30 Novembre, 2021

Il brand nipponico Asics e Milano Marathon tornano a correre insieme: firmato fino al 2024 l’accordo come technical partner.

Asics è il nuovo partner tecnico di Milano Marathon, la maratona organizzata da RCS Sports & Events che domenica 3 aprile 2022 festeggerà la sua 20esima edizione (iscrizioni aperte da mercoledì 1 dicembre su www.milanomarathon.it).


Il brand nipponico di calzature e abbigliamento sportivo firmerà, sino al 2024, le maglie tecniche che i runner indosseranno per correre la 42 km meneghina. Non è la prima volta che questa grande azienda affianca la Milano Marathon: il gruppo giapponese, quotato alla Borsa di Tokyo e leader di mercato nella produzione e nella vendita di scarpe e di abbigliamento per lo sport e il tempo libero, è già stato partner della manifestazione in quattro edizioni, a cominciare da quella del 2005.
 
ASICS è l’acronimo di Anima Sana In Corpore Sano, principio che sta alla base della filosofia aziendale secondo cui la pratica sportiva ha un impatto positivo sia sul corpo che sulla mente. L’obiettivo di ASICS, infatti, è quello di prendersi “cura” di tutti coloro che guardano alla pratica dell’attività sportiva come obiettivo per raggiungere il perfetto equilibrio tra benessere fisico e serenità mentale.

Asics e Milano Marathon

“ASICS è entusiasta di essere nuovamente al fianco di Milano Marathon, una tra le maratone più veloci a livello mondiale” – afferma Elena BosticardoMarketing Manager di ASICS Italia – “e siamo orgogliosi di partecipare ai festeggiamenti per la sua ventesima edizione. ASICS rappresenta uno tra i marchi leader nel running in Italia oltre ad essere il brand numero uno in Europa, e il prestigio di una manifestazione di questo tipo ci permetterà sicuramente di continuare ad espandere la nostra presenza in questo mondo”.
 
“L’ingresso di ASICS conferma l’importanza della Milano Marathon a livello internazionale e a livello sportivo” – dichiara Roberto Salamini, Head of Marketing & Communication di RCS Sport. “La nostra Maratona oggi è quella che nel 2021 ha registrato il miglior tempo a livello mondiale. La possibilità di correre su un percorso veloce, sommato allo scenario spettacolare offerto da Milano, città sempre più apprezzata dal turista italiano e straniero, sta attraendo, edizione dopo edizione, un numero crescente di appassionati del running. Sono certo che con ASICS lavoreremo in modo sinergico e daremo a tutti i nostri iscritti la possibilità di vivere una experience di grande sport e divertimento”.

LEGGI ANCHE: Milano Marathon, la maratona 2021 più veloce al mondo

Articoli correlati

La sfida di Roma: numero chiuso a 30.000

19 Luglio, 2024

Per la prima volta in una maratona italiana è stato fissato un numero chiuso a 30.000 iscritti. A pari periodo (luglio 2023-luglio 2024) il numero delle iscrizioni è già raddoppiato per la 30esima edizione del 16 marzo 2025, anno giubilare. Raddoppiano le giornate di sport: Fun Run 5km anticipata al sabato mattina 15 marzo L’obiettivo […]

Lucio Gigliotti compie 90 anni: auguri “Proffe”

09 Luglio, 2024

Luciano “Lucio” Gigliotti è nato ad Aurisina (TS), il 9 luglio 1934. Anche Correre festeggia i 90 anni dell’allenatore che in maratona ha costruito le carriere di Gelindo Bordin, Stefano Baldini e Maria Guida. Ecco una sintesi della lunga intervista pubblicata nel numero di luglio. Il 9 luglio sono 90 anni. Superfluo ribadire che non […]

Il recupero post maratona

Una delle problematiche tecniche che non possono avere una risposta univoca riguarda il periodo di recupero post maratona, perché il tempo necessario di recupero può dipendere da molti fattori.  Quando si parla di recupero post maratona, la prima cosa da valutare sono le condizioni fisiche di chi ha disputato la maratona: c’è chi arriva al […]

Crippa: “A Parigi tutto può succedere”

27 Maggio, 2024

Yeman Crippa ai microfoni della CorrereTV racconta il suo avvicinamento a Europei e Olimpiadi. Ma non solo… Tra poco gli Europei di Roma, prima tappa e subito dopo testa alle Olimpiadi di Parigi.Prosegue il percorso di avvicinamento di Yeman Crippa verso gli obiettivi di questa stagione ricca di appuntamenti importanti.L’azzurro ha da poco testato il […]