fbpx

Asics Beat the Sun, torna la sfida contro il sole

E’ iniziata la ricerca per individuare i runner amatoriali che vogliano partecipare alla nuova edizione di ASICS Beat the Sun, la sfida più estrema con la natura per battere il sole nel giorno più lungo dell’anno. Il 21 giugno.

La gara vedrà la partecipazione di otto team provenienti da tutti i continenti che si misureranno in una corsa su terreni diversi intorno al Monte Bianco, il massiccio più alto d’Europa, nel tempo compreso tra l’alba e il tramonto.

In competizione tra loro e contro il tempo scandito dalla natura, i team avranno solo 15 ore, 41 minuti e 35 secondi per coprire il percorso di 150km. Ciascun runner completerà due tratti di staffetta compresi tra 3km e 19km, con altitudini differenti e diverse tipologie di terreno, tra cui sentieri, strada o alta montagna, attraversando la Francia, l’Italia e la Svizzera, il tutto nell’arco di un solo giorno.

Per partecipare, i runner dovranno registrarsi alla community ASICS #BeattheSun online.

Chi farà parte della community #BeattheSun avrà accesso ad un esclusivo programma di allenamento online, sviluppato da ASICS per gli allenatori degli atleti e finalizzato ad aiutare gli atleti a raggiungere i propri obiettivi. Il primo modulo del programma di allenamento online #BeattheSun inizierà il 10 marzo e comprenderà potenziamento, alimentazione e consigli specifici sul percorso.

Il 25 aprile, ASICS annuncerà i 50 finalisti per l’evento di Chamonix, i quali dovranno poi iniziare un programma di allenamento speciale in preparazione a questa sfida epica. Per tutti coloro che non saranno tra i 50 finalisti, ASICS continuerà a fornire suggerimenti e consigli di allenamento per aiutarli a portare a termine la propria sfida personale il 21 giugno..

I 24 runner che parteciperanno all’evento finale ‘ASICS Beat the Sun’ saranno selezionati, attraverso il giudizio da parte di una giuria di esperti, prima della proclamazione finale il 20 maggio. I runner amatoriali selezionati saranno seguiti da un atleta esperto del proprio team nell’ultimo mese prima del 21 giugno e riceveranno scarpe e abbigliamento ASICS sia per l’allenamento che per il giorno della gara.

All’evento del 21 giugno saranno presenti otto team provenienti da cinque diversi continenti. I tre team europei saranno rappresentati da runner amatoriali provenienti da Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Spagna, Norvegia e Polonia, mentre i due team americani saranno formati da runner amatoriali di USA, Brasile, Canada e Messico. Anche il team Asia-Pacifico sarà composto da due team che includono runner amatoriali da Giappone, Singapore, Cina, Corea del Sud, Hong Kong e Australia, mentre il Team Africa includerà runner amatoriali da Sud Africa, Kenya e Burundi.

Per ulteriori informazioni http://races.asics.com/beatthesun

Articoli Correlati

Ascics Frontrunner contro il coronavirus
Contro la solitudine da coronavirus: #UntiedYetUnited, by Asics Frontrunner
Asics Novablast Novità
La nuova Asics Novablast porta la primavera ai piedi dei runner
Asics: ecco la Gel Nimbus 22
News calzature: ecco la Asics Glideride
ASICS: ecco la Gel Kayano 26
Da Londra a Parigi, 10 maratone in 10 giorni per 10 Asics Frontrunner