fbpx

A Venaria Reale i Campionati italiani di cross. E “festa” sarà!

07 Marzo, 2019
Giancarlo Colombo

La stagione nazionale del cross vivrà il proprio gran finale sabato 9 e domenica 10 marzo a Venaria Reale (TO). Grandi numeri: Oltre 2.700 iscritti. Questo il primo motivo di orgoglio da parte degli organizzatori della “Festa del Cross”, che andrà in scena al parco “La Mandria”. Un’occasione unica per la corsa campestre in grado di offrire spettacolo in luoghi meravigliosi come quello a pochi passi da Torino. Il percorso, realizzato nell’area di Borgo Castello, tecnico e spettacolare, offre agli atleti riferimenti ogni 100 m lungo uno sviluppo di 2 km.

Torino 2021?
Durante la presentazione di mercoledì 6 marzo alla Reggia di Venaria Reale è stato annunciato un grande obiettivo: la candidatura all’organizzazione degli Europei del 2021. Quest’anno i campionati continentali di corsa campestre si svolgeranno a Lisbona, nel 2020 a Dublino e nel 2021 in lizza c’è pure Torino, proprio con il parco della Mandria, con parecchie possibilità di vedersi assegnata la competizione.

Un vero festival del cross
Veniamo ai 2 giorni di gare. Si parte sabato, alle ore 14:15 con le staffette per l’area “Assoluta donne” e per le categorie Master femminili (8 km, cioè 4 x 1 giro); 15:15, staffetta “Assoluta uomini”, (8 km, cioè 4 x 1 giro), 16:00, staffetta categorie Master maschili (8 km, cioè 4 x 1 giro). Domenica è un vero e proprio festival: si comincia alle 9:30, con le Cadette (2 km) a seguire i Cadetti (3 km), poi Allieve (4 km), Allievi (5 km), Juniores donne (6 km), Juniores uomini (8 km), Seniores/Promesse donne (Cross Corto, 3 km), Seniores/Promesse uomini (Cross corto, 3 km), Seniores/Promesse donne (cross lungo, 8 km), Seniores/Promesse uomini (cross lungo, 10 km).
Il tutto con un antipasto succulento, costituito da un convegno tecnico sul tema “Correre? Gesto semplice, miscela complessa… “, che si svolge sabato mattina, dalle ore 9, ha come relatori Tito Tiberti, Claudio Pannozzo e Renato Canova.

Big in campo
Al via i migliori azzurri: Crippa, Chiappinelli, Salami, Razine, Gerratana, El Mazoury, Fontana, i gemelli Dematteis, Maestri, Baldaccini, Abdikadar, Ala Zoghlami, Arese. Tra le donne: Battocletti, Tommasi, Romagnolo, Viola, Mattuzzi, Aprile, Palmero, Reina.

TV – La Festa del Cross 2019 sarà trasmessa in diretta su RaiSport domenica 10 marzo dalle ore 13.30 alle 15.00.

In memoria di Alessio e Maura
Durante la presentazione di mercoledì 6 marzo è stato inoltre annunciato che il premio per la prima donna italiana della classifica assoluta e quello per il primo uomo italiano della classifica assoluta saranno intitolati rispettivamente a Maura Viceconte e Alessio Giovannini, anima dell’ufficio stampa Fidal scomparso nel mese di gennaio.