Tra un cross e l’altro…

Tra un cross e l’altro…

22 Gennaio, 2023
Foto: 123rf

Fine settimana con molti cross country, alcuni di grande interesse. Nella terra dei maestri della specialità, il Kenya , sono Charles Lokir e la campionessa mondiale 2019 di maratona Ruth Chepngetich a vincere i titoli nazionali impostando ritmi micidiali. Grande partecipazione anche negli americani di Richmond, Virginia, dove si impongono Emnauel Bor e Ednah Kurgat. Interessante la fase societaria laziale di Arce (Frosinone), con diversi azzurri in gara come Marouan Razine e Elisa Palmero, primi nelle rispettive competizioni.

Non ci si annoia in maratone ritenute di secondo piano: ancora Qatar, con il marocchino Outhala Mohcin che vince la Ooredoo Marathon in 2:06’52”, attualmente la migliore prestazione mondiale stagionale. In evidenza fra le donne l’etiope Meseret Belete con 2:20’46”, secondo crono mondiale dell’anno. Nel vicino Bangladesh è il keniano Stanley Kiprotich Bett a cogliere il primo posto a Dacca in 2:08’09”, record della corsa. Sotto l’ora di corsa sotto il sole di Alicante: è il gioco di parole che segnala 59’44” del keniano Bernard Kipkirui nella mezza maratona spagnola di Santa Pola.

Quasi 9000 partenti, quasi come agli inizi della manifestazione, corrono nel ricordo dell’argentino Miguel Sanchez a Roma. La Corsa di Miguel vede i successi di Michele Fontana e di Sveva Fascetti, protagonisti di prestazioni brillanti.

Nutrita anche la partecipazione della tradizionale kermesse di Monteforte d’Alpone, suddivisa in trail, Ecorun e dieci chilometri sui suggestivi percorsi dell’entroterra veronese.

Kapchorwa (Uga)- Discovery 10 km race– Uomini: 1° Dismas Yeko 28’37”; 2° Leonard Chemutai 28’47”; 3° Nelson Wakana 28’51”. Donne: 1° Doreen Chesang 32’56”; 2° Mercyline Chelangat 32’56”; 3° Rebecca Cheptegei 33’17”.

Ruiru (Ken)-Campionati nazionali cross-Uomini (10 km): 1° Charles Lokir 29’19”; 2° Isaac Kibet 29’19”; 3° Denis Kipn’getich 29’26”. Juniores (8 km): 1° Samuel Kibathi 23’12”. Donne (10 km): 1° Ruth Chepngetich 32’56”; 2° Sheila Chepkirui 33’06”; 3° Dorcus Cherop 33’09”. Juniores (6 km): 1° Mercy Sang 19’43”.

Dacca (Bangladesh)-Maratona internazionale-Uomini: 1° Stanley Kiprotich Bett (Ken) 2:08’09”; 2° Joseph Munyoki (Ken) 2:08’50”; 3° Felicien Muhithira (Rua) 2:09’18”. Donne: 1° Bashulke Bilo (Eti) 2:35’25”. Mezza maratona-Uomini: 1° Abdelhaziz Bachazza (Mar) 1:03’30”. Donne: 1° Risper Chebet (Uga) 1:10’11”.

Doha (Qat)-Ooredoo Marathon-Uomini: 1° Outhala Mohcin (Mar) 2:06’52”; 2° Gevin Kerich (Ken) 2:06’54”; 3° Victor Kipchirchir (Ken) 2:06’54”; 4° Adane Kebede (Eti) 2:06’56”; 5° Zabion Chumba (Ken) 2:07’13”. Donne: 1° Meseret Belete (Eti) 2:20’46”; 2° Desi Mokonen (Bar) 2:20’47”; 3° Beatrice Cheptoo (Ken) 2:22’28”. Mezza Maratona-Uomini: 1° Anouar EL Ghouz (Mar) 1:03’23”. Donne: 1° Tetiana Pydoyna (Ucr) 1:08’57”.

Richmond (Usa, Virginia)-Campionati nazionali Usatf di cross– Uomini (10 km)-1° Emmanuel Bor 28’44”; 2° Andrew Colley 28’48”; 3° Anthony Rotich 28’49”.Juniores (8 km): 1° Emilio Young 23’46”. Donne (10 km): 1° Ednah Kurgat 32’06”; 2° Makena Morley 32’23”; 3° Emily Durgin 32’26”. Juniores (6 km): 1° Irene Riggs 19’44”.

Monteforte d’Alpone (Vr)-Ecorun Clivus (43 km)-Uomini: 1° Marco Bonfante 3:13’27”; 2° Luca Carrara 3:17’23”; 3° Vittorio Marchi (Bolf Team) 3:22’05”. Donne: 1° Serena Natolini 3:50’05”.

Roma- 23° Corsa di Miguel (10 km)-Uomini: 1° Michele Fontana (Aeronautica Militare) 28’57”; 2° Samuele Angelini (Arcobaleno Savona) 29’02”; 3° Freedom Amaniel (Eri) 29’10”. Donne: 1° Sveva Fascetti (Fiamme Gialle) 33’11”; 2° Alessia Tuccitto (Caivano Runners) 33’13”; 3° Lucia Mitidieri (Piano ma arriviamo) 34’12”.

Indietro
Pagina 1 di 2
Avanti
Allenamento News Equipment Salute Correre