Da Tokyo a Salsomaggiore, una domenica di maratona

Di: Danilo Mazzone

Era stata la novità degli anni ottanta e novanta. La Maratona con la emme maiuscola: la corsa di 42,195 chilometri. Nel 1982 l’allora Romaratona suscitò le ire di Pippo Baudo e della tv generalista perché aveva turbato il traffico della Capitale. Da quel momento in poi, fu Maraton mania. Poi, di nuovo oblìo, complici realtà emergenti come trail o night run o color run.

Domenica 26 febbraio ecco due maratone (curiosamente non a troppa distanza l’una dall’altra), che hanno coinvolto e aggregato: Terre Verdiane Marathon di Salsomaggiore (Parma), con diverse opzioni, e la michelangiolesca White Marble marathon di Carrara. A Salsomaggiore si impongono il marocchino Taiq Bamaarouf e la specialista di trail Katia Figini; a Carrara Mohamed Hajjy e Cristina Gogna.

A Tokyo si fa sul serio: dopo avere fatto pensare al nuovo record mondiale di maratona per metà gara (passaggio di 1:01’22”) il keniano Wilson Kipsang vince in 2:03’58”. Grande anche la connazionale Sarah Chepchirchir, prima in 2:19’47”.

SALSOMAGGIORE (PR)- Sojasun Terre Verdiane Marathon- Uomini: 1° Tariq Bamaarouf (Marocco- Team Marathon) 2:20’09”; 2° Marco Betassa (Atletica Monterosa) 2:35’33”; 3° Claudio Costi (La Guglia) 2:38’22”. Donne: 1° Katia Figini (Azalai) 2:59’12”. Corsa del Principe (30 km)- Uomini: 1° Loris Mandelli (Polisportiva Carugate) 1:39’26”; 2° Alessandro Donati (Panaria Group) 1:43’32”; 3° Andrea Pomesano (Runcard) 1:47’35”. Donne: 1° Deborah Toniolo (Laguna Run) 1:49’58”. Mezza di Fontanellato- Uomini: 1° Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza) 1:08’38”; 2° Daniele Galliano (Alba) 1:09’49”; 3° Diego Picollo (Maratoneti Genovesi) 1:12’27”. Donne: 1° Ilaria Bergaglio (Novese) 1:21’59”.

CARRARA (MS)- Whire Marble Marathon- Uomini: 1° Mohamed Hajjy (Marocco- Castenaso) 2:21’44”; 2° Tarik Mahrnaoui (Enterprise) 2:22’02”; 3° Stefano Ricci (Atletica Vinci) 2:32’08”. Donne: 1° Cristina Gogna (Verbano) 3:10’34”. Mezza maratona- Uomini: 1° Paul Tiongik (Kenya- Alpi Apuane) 1:05’12”. Donne: 1° Isabella Morlini (Atletica Reggio) 1:21’16”.

TOKYO (Giap)- Maratona internazionale- Uomini: 1° Wilson Kipsang (Kenya) 2:03’58”; 2° Gideon Kipketer (Kenya) 2:05’51”; 3° Dickson Chumba (Kenya) 2:06’25”; 4° Evans Chebet (Kenya) 2:06’42”; 5° Alfers Lagat (Kenya) 2:07’39”. Donne: 1° Sarah Chepchirchir (Kenya) 2:19’47”; 2° Birhane Dibaba (Etiopia) 2:21’19”; 3° Amane Gobena (Etiopia) 2:23’09”.

TREVIGLIO (BG)- 16° Maratonina- Uomini: 1° Danuel Ngeno (Kenya) 1:07’34”; 2° Mohammed Morchid (Atletica Monza) 1:10’17”; 3° Corrado Pronzati (Maratoneti Genovesi) 1:10’42”. Donne: 1° Sonia Lopes (Atletica Brugnera) 1:20’10”.

ROMA- terza XMilia (16,08 km)-Uomini: 1° Roman Prodius (Moldavia-Lbm sport) 46’10”; 2° Manuel Cominotto (Esercito) 46’43”; 3° Angelo Iannelli (Fiamme Azzurre) 47’09”. Donne: 1° Laila Soufyane (Esercito) 51’59”; 2° Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) 52’28”; 3° Federica Dal Ri (Esercito) 52’43”.

CANELLI (AT)- Prima Mezza Maratona Monfer Run- Uomini: 1° Abdelmid Ed Derraz (Vittorio Alfieri) 1:08’39”. Donne: 1° Elisa Stefani (Brancaleone) 1:16’48”.

IMPERIA- Decima Half Marathon International- Uomini: 1° Abdelazziz El Mennani (Francia) 1:11’03”. Donne: 1° Ivana Iozzia (Corradini) 1:16’35”. Dieci chilometri- Uomini: 1° Gebrehanna Savio (Cambiaso Risso) 32’50”. Donne: 1° Emma Quaglia (Cambiaso Risso) 34’29”; 2° Nadia Ejjafini (Esercito) 35’31”; 3° Laura Papagna (Cus Genova) 38’46” .

Articoli Correlati

Maratona, i dettagli che fanno la differenza
Santiusti corre in 2’00”17 a Bellinzona 
EuroU23: doppietta azzurra nei 3000 siepi e oro di Folorunso nei 400 ostacoli