fbpx

Si riparte da Rovereto

20 Agosto, 2018
Yeman Crippa (Foto: Giancarlo Colombo)

Con il Palio della Quercia riparte l’atletica italiana in pista con il meeting più antico d’Italia. Mentre altri da qualche tempo hanno alzato bandiera bianca (ultimo in ordine di data il meeting di Rieti), a Rovereto l’atletica e di alto livello bussa alle porte dell’ultimo spicchio di stagione, incentrato sull’appuntamento di giovedì, sul meeting di Padova, nel rinnovato stadio Colbacchini (pista a otto corsie) il 2 settembre e sugli Assoluti di Pescara (7/9 settembre). Tre momenti abbastanza importanti, mentre l’atletica italiana si dibatte nel quasi solito marasma di fine stagione, condensato con le dimissioni, definite improvvise, irrituali e inaspettate di Stefano Baldini.

Pleonastico stare a ripetere che la spedizione azzurra in quel di Berlino non ha dato i risultati sperati, specie come numero di medaglie, si è eguagliata Stoccolma ’58 (senza ori), allora non era prevista la medaglia a squadre nella maratona. Proprio per questo motivo, molti italiani, questa volta arriveranno quasi in massa nella città della Quercia, contrariamente agli altri anni, dove per vedere un azzurro di un certo valore in pista dopo un Mondiale o un’Olimpiade, c’era da mettersi in ginocchio e pregare.

Vi facciamo un nome che non si mai affacciato da queste parti: Gimbo Tamberi che spera d’incrementare il suo 2,28 in alto berlinese. A Rovereto ben tredici medaglie europee tra oro, argento e bronzo, tra questi segnalano Martinot Lagarde (Fra) ori nei 110hs, Haji (Tur), bronzo nei 100 e argento 4×100, oltre al nostro Yeman Crippa che correrà un 5000 per la gioia degli amici trentini. Vive nel centro storico di Trento.

Da seguire anche gli azzurri dei 100 Jacobs e Cattaneo, oltre alle atlete di casa leggi Isabel Mattuzzi e Nadia Battocletti che infiammeranno un bel 3000. Ultima chicca per le gare di corsa: una finale anticipata dei campionati italiani con Galvan, Re, Corsa, Tricca e Aceti. C’è né per tutti i gusti, come pure la diretta tv su Raisport (ore 20,05/22,30).