fbpx

Provate per voi: Brooks Adrenaline GTS 21

15 Dicembre, 2020

“Scarpe funzionali e polivalenti, indicate per ogni distanza, anche lunga, su ogni superficie e per diversi usi”. Vediamo nei dettagli i motivi del giudizio del nostro esperto di scarpe da running.

Le Brooks Adrenaline GTS, sono da anni un best-seller globale, fra le più vendute scarpe da running stabili. 

La Brooks ha investito a lungo sulla ricerca biomeccanica, svolta con alcuni dei migliori specialisti globali, del calibro di Joseph Hamill e Gert-Peter Bruggemann. 

Uno dei maggiori risultati emersi è stato scoprire che, per ogni runner, il modo più efficace e sicuro di correre è quello di seguire la propria naturale sequenza di movimenti, definita “Stride signature”, che è unica ed esclusiva di ogni individuo. Proprio perché si tratta di una sequenza naturale, pretendere di insegnarla sarebbe quindi fuorviante.

Pertanto, la Brooks, si è posta l’obiettivo di sviluppare scarpe capaci di garantire ad ogni runner il massimo confort, e la massima naturalezza, accompagnandolo con il minimo controllo, che potrebbe essere utile ad evitare solo eventuali oscillazioni eccessive. A questo scopo, la Brooks ha sviluppato i Guide Rails, inserti semi-rigidi, posti a rinforzare il bordo superiore dell’intersuola, che hanno debuttato sulla 1a Brooks Transcend, nel 2014. In pratica si tratta di “paraurti”, che non interferiscono quando non servono, ma sono pronti ad agire quando ce ne sia bisogno, fornendo stabilità a tutto il corpo, a partire dalle ginocchia.

Intersuola – Sulla Adrenaline GTS 21 (listino 140€) è montata l’ultima versione dei Guide Rails, due supporti semirigidi costampati sopra l’intersuola, uno mediale, più esteso, ed uno laterale più piccolo. Ciascuno ha una parte orizzontale, sotto il piede, e una verticale; pertanto è in grado di resistere sia al carico verticale, utile nei casi di iper-pronazione, che alle forze orizzontali, che tenderebbero a far deragliare lateralmente il piede. L’intersuola è composta da due materiali, leggermente diversi: una porzione in morbido DNA Loft, estesa lungo l’intero bordo laterale, dal calcagno all’avanpiede, e una zona mediale e centrale, un po’ più densa, in BioMoGo DNA.

Ho misurato uno spessore di suola+intersuola di 31 mm, sotto al calcagno, e 19 mm anteriori, pertanto un differenziale di 12 mm, confermando quanto dichiarato dall’azienda.

Suola – La suola è stampata in mescola gommosa semi-espansa, con un tacco in gomma HPR Plus anti-abrasione. La leggera tomaia è a trama differenziata, con una matrice di piccoli elementi in TPU, sovrastampati, per irrobustire i fianchi. 

Nella taglia 12 US, fornita per il test, ciascuna Adrenaline GTS 21 pesa solo 325 gr: pertanto questo modello è stato alleggerito di ben 45 grammi, rispetto alle ultime Adrenaline che avevo provato (GTS 19). La Brooks dichiara ora 295 gr per la taglia centrale (9 US). 

Brooks Adrenaline GTS 21

Il comportamento su strada

L’intersuola, nonostante che sia stata ben alleggerita, ha ancora una buona portanza, e

fornisce una buona ammortizzazione, specialmente posteriore. Anche queste Brooks Adrenaline GTS 21 offrono una ampia protezione, adattandosi piuttosto bene a diverse andature, su ogni superficie. Il sostegno offerto dai Guide Rails mi è parso appena percepibile, ma il supporto complessivamente fornito risulta valido. L’alto differenziale (il maggiore, fra le scarpe di oggi), rende queste scarpe raccomandabili a chi ha avuto problemi al tendine di Achille.

Anche la trazione si è dimostrata buona, su varie superfici, mentre la morbida mescola della suola permette un buon smorzamento della frenata, utile per minimizzare le sollecitazioni alle articolazioni. 

In conclusione

Come spiega il suffisso GTS (= Go To Shoe, scarpa per tutti e per molte occasioni), le Brooks Adrenaline GTS 21 sono scarpe funzionali e polivalenti, che confermano di fornire un’efficace combinazione di stabilità, e ammortizzazione. Sono scarpe sicure, indicate per ogni distanza, anche lunga, su ogni superficie e per diversi usi. Ritengo quindi che siano scarpe apprezzabili da moltissimi runner, di ogni peso, uomo e donna, che corrano con vari tipi di appoggio. 

Brooks Adrenaline GTS 21

Ai lettori

Peso 75 Kg, sono alto 182 cm. E’ possibile che podisti di peso diverso e/o con un diverso stile di corsa, o una taglia diversa, percepiscano sensazioni differenti. L’adattamento indicato, relativamente a morfologia, biomeccanica e uso (essendo soggettivo) è il mio, personale e probabilmente risulterà diverso per altri. Le scarpe per questo test sono state fornite gratuitamente da Brooks Italia, ma non esistono vincoli tali da condizionare l’indipendenza dei pareri forniti.