fbpx

Passi in avanti

05 Marzo, 2018
Catherine Bertone (Foto: Colombo)

Passi in avanti, miglioramenti in gare che, notoriamente, non regalano niente come la Maratona e la Mezza. Non sono “Giant steps”, come in un pezzo di John Coltrane, ma comunque sono iniezioni di fiducia. Singolare il fatto che giungano nella stessa prima domenica marzolina, piuttosto fredda e gelida. Non a Otsu (Giappone), in occasione della Maratona del Lago Biwa (ricordate il record italiano di Giacomo Leone, 2:07’52” nel 2001?), dove Daniele Meucci, in una giornata calda e umida, chiude al sesto posto nel personale di 2:10’45”, undici secondi di miglioramento rispetto a Londra 2017. L’ingegnere pisano resta incollato al gruppo di testa e passa coraggiosamente a metà in 1:03’54”, poi, complice un po’ di caos a un punto di rifornimento attorno al 28° chilometro, va in crisi, ma risorge nel finale fino a conquistare il sesto posto. A Parigi (Francia) Eyob Faniel se la gioca fino all’ultimo per il secondo posto con il keniano Evans Kirui: è terzo in 1:02’49” con incremento sostanzioso rispetto al crono praghese di 1:03’09” dello scorso aprile. A Bra (Cuneo) si rivede la fenomenale Catherine Bertone, seconda nella classica Nove Miglia, gara miracolosamente sopravvissuta al clima da tregenda di un ennesimo week end da allerta.

OTSU (Giap)- Maratona del Lago Biwa- Uomini: 1° Macharia Ndirangu (Kenya) 2:07’53”; 2° Albert Korir (Kenya) 2:08’17”; 3° Jake Robertson (Nuova Zelanda) 2:08’26”; 4° Peter Githae (Ken) 2:09’21”; 5° Abera Kuma (Eti) 2:09’31”; 6° Daniele Meucci 2:10’45”.

PARIGI (Fra)- Semi Marathon- Uomini: 1° Evans Cheruyot (Ken) 1:01’242; 2° Evans Kirui (Ken) 1:02’44”; 3° Eyob Faniel 1:02’49”. Donne: 1° Antonia Kwambai (Ken) 1:08’07”; 2° Sheila Cherop (Ken) 1:08’21”.

BRA (Cn)- 28° Nove Miglia (14.4 km)-Uomini: 1° Joash Koech (Ken) 47’21”; 2° Vasyl Matviychuk (Ucr) 47’29”; 4° Ahmed Nasef (Atletica Desio) 49’05”; 6° Dario De Caro (Cus Torino) 49’53”. Donne: 1° Sara Brogiato (Aeronautica) 52’55”; 2° Catherine Bertone (Sandro Calvesi) 53’28”; 3° Giorgia Morano (Cus Torino) 56’30”.

LECCO- Half Marathon- Uomini: 1° Gideon Kurgat (Ken) 1:07’13”; 2° Primien Manirafasha (Rua) 1:07’33”. Donne: 1° Clementine Mukandanga (Rua) 1:17’21”.

SAN GAUDENZIO (Pv)- 10 km Speed Run- Uomini: 1° Yally Mamadou (Athletic 96 Alperia) 33’30”. Donne: 1° Karin Angotti (Garlaschese) 38’58”.

SAN CANZIAN D’ISONZO (Go)- Maratonina d’Isonzo- Uomini: 1° Celestine Nihorimbere (Bur) 1:10’03”; 3° Paolo Massarenti (San Giacomo) 1:11’23”. Donne: 1° Jasmina Pitamic (Slo) 1:18’20”; 3° Chiara Moras (Corro Ergo Sum) 1:27’48”.

ROMA- Only Women’s Run- 1° Anna Wojicik (Pol) 12’20”; 2° Angelica Apuzzo (Acsi) 12’50”; 3° Bianca Viani (Acsi) 13’42”.

AGRIGENTO- Maratonina della Concordia– Uomini: 1° Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) 1:15’27”; 2° Filippo Russo (Monti Rossi) 1:16’01”; 3° Vincenzo Giangrasso (Atletica Alcamo) 1:18’01”. Donne: 1° Lorenza Immesi (Universitas Palermo) 1:28’08”.

RAVENNA- Maratonina Valli e pinete– Uomini: 1° Luca Facchinetti (Potenza Picena) 1:10’59”. Donne: 1° Ana Nanu (Gabbi) 1:28’19”.