Foto Giancarlo Colombo

On the road: una Stra…domenica di mezze

Passano gli anni, ma il fascino della Stramilano resiste. Poche corse su strada sono uscite dall’autoreferenzialità, dal campo degli addetti ai lavori (anche se la “run addiction” è sempre più diffusa) per volare verso il grande pubblico.
“Stramilano” era diventata una canzoncina sull’aria della cantante Milly, Stramilano ha segnato il boom del jogging nelle domeniche ecologiche. I nomi degli anni Settanta si chiamavano Franco Fava, Edmundo Warnke, Victor Mora, poi arrivarono De Castella e gli etiopi, quindi l’immenso Paul Tergat senza dimenticare i padri della corsa degli anni Ottanta come Cova e Bordin.
La Milano che piace di più, passione, sudore….e ancora qualcosa, tante cose.

Quest’anno la “Lokomwativa” umana chiamata Thomas (mi perdonerai la battuta, no? ) ha recitato la parte del protagonista chiudendo in 1:00’33” nella 44° edizione . Si va più forte in molte altre gare, certo (e leggerete i risultati di Praga del giorno prima), ma il fascino è unico. A livello tecnico interessante il sesto posto in 1:13’42” di miss Sara Galimberti. Un punto di svolta in carriera? Forse.

Restando nel classico, ecco due maratone italiane: Palmanova di Udine e Martinsicuro di Teramo. Non male i tempi dei primi. Nella cittadella fortificata del Friuli si impone il keniano che tanto di turno non è: Henry Kimtai Kibet vince in 2:15’13”.

MILANO- 44° Stramilano Half Marathon- Uomini: 1° Thomas Lokomwa (Kenya) 1:00’33”; 2° Kennedy Kipyego (Kenya) 1:00’39”; 3° Yassine Rachik (Cento Torri Pavia) 1:03’11”; 4° Robert Kirui Kipkoech (Kenya) 1:03’37”; 5° Domenico Ricatti (Aeronautica Militare) 1:05’27”; 6° Davide D’Onofrio (Atletica Isernia) 1:05’38”; 7° Giovanni Gualdi (Corrinteam) 1:05’42”. Donne: 1° Rebecca Chesire Kangogo (Kenya) 1:08’21”; 2° Angela Tanui Jemesunde (Kenya) 1:09’14”; 3° Lucy Murigi Wambui (Kenya) 1:11’19”; 6° Sara Galimberti (Bracco Atletica) 1:13’42”; 8° Agnes Tschurtschenthaler (Sterzing) 1:15’09”; 9° Federica Dal Ri (Esercito) 1:15’18”; 10° Giovanna Epis (Esercito) 1:15’24”.

PRAGA (CEC)- Mezza Maratona- Uomini: 1° Daniel Wanjiru (Kenya) 59’51”; 2° Wilson Murgor (Kenya) 59’57”; 3° Leonard Komon (Kenya) 59’57”. Donne: 1° Worknesh Degefa (Etiopia) 1:07’14”; 2° Yebrgual Melese (Etiopia) 1:08’21”; 2° Nukuri (Burundi) 1:09’33”.

MARTINSICURO (TE)- Maratona dell’Adriatico- Uomini: 1° Jaouad Zain (Lbm-Marocco) 2:23’52”; 2° Hicham Boufars (Monaco) 2:24’06”; 3° Tarik Mahrnaoui (Colleferro-Marocco) 2:25’46”; 5° Alberico Di Cecco (Vini Farnese) 2:28’07”. Donne: 1° Alessandra Carlini (Avis Ascoli) 2:56’52”.

PALMANOVA (UD)- Unesco cities marathon- Uomini: 1° Henry Kimtai Kibet (Kenya) 2:15’13”; 2° Matei Kosovelj (Slovenia) 2:18’00”; 3° Paul Thongik (Kenya) 2:18’03”; 4° Antonio Santi (La Fratellanza Modena) 2:28’42”. Donne: 1° Salah Kebaso Kebubo (Kenya) 2:37’25”; 2° Maria Vrajic (Croazia) 2:48’04”.

SAVONA- Mezza Maratona dei papi- Uomini: 1° Ridha Chihaoui (Cambiaso Risso Genova-Tunisia) 1:10’59”; 2° Michele Bruzzone (Cambiaso Risso) 1:11’53”; 3° Corrado Bado (Pro San Pietro) 1:14’41”. Donne: 1° Ornella Ferrara (Pbm Bovisio) 1:20’22”.

BELLUNO- Belluno-Feltre (30 km)- Uomini: 1° Julius Rono Kipngetich (Kenya- Atletica Recanati) 1:33’27”; 2° Daniel Ngeno Kipkirui (Kenya-Vini Farnese) 1:33’36”; 3° Said Boudalia (Biotekna) 1:34’57”; 4° Liberato Pellecchia (Aeronautica) 1:35’37”; 6° Danilo Goffi (Monza Marathon) 1:36’29”. Donne: 1° Hanane Janat (Marocco-Lbm) 1:52’36”; 2° Claudia Gelsomino (Atletica Palzola) 1:56’52”; 3° Francesca Iachemet (Atletica Trento) 1:57’40”.

RAGUSA- Half Marathon- Uomini: 1° Slimani Benazzouz (Marocco-Cus parma) 1:09’14”; 3° Diego Avon (Spak4 Padova) 1:10’30”. Donne: 1° Giovanna Ricotta (Riviera del Brenta) 1:19’47”.

SALERNO- Corri Salerno- RISULTATI (10 km)- Uomini: 1° Abdelkebir Lamachi (Marocco) 30’38”; 2° Gilio iannone (Aeronautica) 30’59”. Donne: 1° Francesca Palomba (Ester Napoli) 37’14”.

Articoli Correlati

Record del mondo di Joyciline Jepkosgei nella mezza maratona di Valencia
Joyciline Jepkosgei, protagonista alla mezza maratona di Valencia 
Record del percorso alla Mattoni Usti Nad Labem Half Marathon