On the road: si corre, nonostante il clima

Inverno 2016. Si passa da un estremo all’altro. A Los Angeles, quasi ricordando il clima dell’Olimpiade 1984 (vittoria del portoghese Carlos Lopes) si disputano i crudeli trials americani di maratona. In una giornata torrida, rispettando le previsioni di coach Alberto Salazar, vince Galen Rupp, mezzofondista dalla classe cristallina, che è il primo esordiente di tutti i tempi a cogliere il primo posto nella selezione all’insegna di “quartus non datur”. E’ primo al Coliseum della metropoli californiana in 2:11’12”. In campo femminile lo imita Amy Cragg (2:28’20”). Quarti Luke Puskedra e l’attesissima Kara (“carina” verrebbe da dire) Goucher.

Freddo, pioggia a Verona: il “solito keniano” è Bernard Bett, primo in 1:03’01” nella Mezza Maratona Giulietta e Romeo. Stefano La Rosa soffre il meteo avverso e chiude quarto in 1:04’10”.

A Barcellona (vento forte, qui) Daniele Meucci cede solo nel finale alla vecchia volpe Vincent Kipruto (1:02’54”, solo un secondo fra i due).

LOS ANGELES (Usa, California)- Trials nazionali di maratona- Uomini: 1° Galen Rupp 2:11’12”; 2° Mebrahtom Keflezighi 2:12’20”; 3° Jared Ward 2:13’00”; 4° Luke Puskedra 2:14’12”. Donne: 1° Amy Cragg 2:28’20”; 2° Denise Linden 2:28’54”; 3° Shalane Flanagan 2:29’19”; 4° Kara Goucher 2:30’24”.

BARCELLONA (Spagna). Mitja Maratòn- Uomini: 1° Vincent Kipruto (Kenya) 1:02’54”; 2° Daniele Meucci (Esercito) 1:02’55”; 3° Ilia Fifa (Spagna) 1:02’57”. Donne: 1° Florence Kiplagat (Kenya) 1:09’19”; 7° Layla Soufyane (Esercito) 1:13’01”.

VERONA-Mezza Maratona Giulietta e Romeo-Uomini: 1° Bernard Bett (Kenya) 1:03’01”; 4° Stefano La Rosa (Carabinieri) 1:04’10”; 5° Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle) 1:04’10”. Donne: 1° Mary Wanjiku (Kenya) 1:12’27”; 5° Federica Proietti (Corradini Reggio Emilia) 1:17’08”.

OSTIA (RM)- Rock & run (14 km)- Uomini: 1° Gabriele De Nard (Fiamme Gialle) 46’27”; 2° Giorgio Calcaterra (Calcaterra sport) 46’40”; 3° Alessandro Di Lello (Athletic Terni) 48’51”. Donne: 1° Federica Dal Ri (Esercito) 53’33”.

ORISTANO- Terza Mezza maratona del giudicato- Uomini: 1° Pasquale Rutigliano (Olimpia Eur) 1:08’21”. Donne: 1° Claudia Pinna (Cus Cagliari) 1:17’46”.

BUSSETO (PR)- Strabusseto in maschera- Uomini: 1° Marco Ercoli (Gabbi) 1:13’35”; 2° Fabio Ercoli (Gabbi) 1:13’36”; 3° Mauro Gibellini (San Rocchino Brescia) 1:14’23”.

CAPO D’ORLANDO (ME)- Mezza maratona Città del capo- Uomini: 1° Alessandro Degasperi (Cus Trento) 1:11’27”; 2° Mohamed Idrissi (Marocco) 1:11’32”; 3° Massimo Lisitano (Podistica Messina) 1:12’37”. Donne: 1° Annalisa Di Carlo (Polisportiva Menfi) 1:27’41”.

Articoli Correlati

Daniele Meucci sul podio a Pettinengo: “Ora penso ai cross”
Impariamo a rinascere, con la corsa
Meucci nono alla 20km di Parigi