fbpx
Priscah Jeptoo

“Milan l’è on gran Milan”

Priscah Jeptoo vincitrice della Stramilano 2019 (Foto: Colombo)
Di: Danilo Mazzone

La corsa su strada deve molto alla Stramilano. La classica meneghina ha fatto conoscere ai più il jogging, running, il podismo, insomma la corsa su strada declinata in mille modi. Dai tempi pionieristici di Edmundo Warnke, Victor Mora, alla gara èlite con Diamantino Dos Santos, Alberto Cova, Paul Tergat, Moses Tanui  (il primo a Milano sotto l’ora di corsa), eccoci passati (segno dei tempi) alla kermesse che svaria dal tapascione al runner evoluto al mezzo maratoneta da “tre al chilometro”. Domenica 24 marzo tutti guardavano al keniano Jairus Birech (uno dei pochi sotto gli otto minuti nei tremila siepi), come a un absolute beginner, a un debuttante col botto, a un “debottante” (scusateci la battuta). Ne è venuta fuori una gara interessante, con il keniano Vincent Raimoi capace di sorprendere Birech e di vincere in 1:00’10”, lasciando Jairus a una ventina di secondi. Primo italiano, quinto, è stato Lorenzo Dini, quantomeno capace del personale con 1:03’35”.Ottima prova, fra le donne, di Priscah Jeptoo, capace di 1:08’27”. Settima la sorprendente piemontese Elisa Stefani con 1:14’04”.

MILANO- 48° Stramilano Half Marathon– Uomini: 1° Vincent Raimoi (Ken) 1:00’10”; 2° Jairus Birech (Ken) 1:00’33”; 5° Lorenzo Dini (Fiamme Gialle) 1:03’35”; 9° Yassine El Fathaoui (Circolo Minerva) 1:05’35”; 10° Riccardo Mugnosso (Dk Runners) 1:07’12”. Donne: 1° Priscah Jeptoo (Ken) 1:08’27”; 2° Dinke Melesa (Eti) 1:10’39”; 7° Elisa Stefani (Brancaleone Asti) 1:14’04”; 11° Sarah Giomi (Dribbling) 1:17’12”.

LOS ANGELES (Usa, California)– 24° Maratona- Uomini: 1° Elisha Barno (Ken) 2:11’45”; 2° John Korir (Ken) 2:11’52”; 3° Juan Luis Barrios (Mes) 2:11’59”.

BRUGNERA (Pn)- 20° Maratonina– Uomini: 1° Denis Kiyaka (Ken) 1:07’10”; 3° Simone Gobbo (Trevisatletica) 1:08’10”. Donne: 1° Meseret Ayene (Eti) 1:17’16”; 2° Giovanna Ricotta (Boscaini Runners) 1:24’05”.

CALVI RISORTA (Ce)- 1° Urbs Egregia (10 km)-Uomini: 1° Giorgio Nigro (Polisportiva Camaldolese) 31’22”; 2° Francesco Di Puoti (Runners Caserta) 31’52”; 3° Domenico Ricatti (Terra dello sport) 32’13”. Donne: 1° Hanane Janat (Mar) 34’59”.

ROMA- Paradise Spring Run (8 km)-Uomini: 1° Simone Valentini (Urbe Runners) 25’38”. Donne: 1° Margherita Acampora (La sbarra I grilli) 32’45”.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (Ap)– 21° Mezza Maratona dei fiori- Uomini: 1° Joash Koech (Ken) 1:05’17”; 3° Dario Santoro (Atletica Potenza Picena) 1:09’57”. Donne: 1° Asmae Ghizlane (Atletica Caivano) 1:18’41”.

FONTEVIVO (Pr)- Manarace (10 km)-Uomini: 1° Mohamed Errami (Circolo Minerva) 32’06”. Donne: 1° Isabella Morlini (Atletica Reggio) 39’45”.

SANTA MARIA DEL PIANO (Rn)- Giro dei due monti (11.4 km)-Uomini: 1° Rachid Benhadmane (Dinamo) 38’33”. Donne: 1° Ana Nanu (Atletica Rimini) 46’37”.

PERGUSA (En)- 9° Maratonina Città di Enna-Uomini: 1° Gianfranco Ucciardo (Placeolum) 1:15’36”. Donne: 1° Maria Grazia Bilello (Universitas Pa) 1:30’03”.

         

Articoli Correlati

The Match Europa contro Stati Uniti: Crippa terzo sui 3000m, Desalu secondo sui 200 metri
Geoffrey Kirui
Birell Prague 10 km: Chepkirui e Kosgei sotto i 30 minuti
Mo Farah
Brigid Kosgei e Mo Farah vincono la Great North Run di Newcastle
Sifan Hassan
Sifan Hassan e Noah Lyles fanno doppietta in Diamond League
Lonah Chemtai Salpeter batte il record europeo dei 10 km
Gesa Felicitas Krause, record del mondo dei 2000 siepi a Berlino