Foto Giancarlo Colombo

On the road – cinquanta sfumature di Schwazer

Dall’inferno alla resurrezione: per le strade della Città Eterna non poteva che esserci un significato quasi mistico della 50 km di Coppa del Mondo. Inutile dire che tutti guardavano a Alex Schwazer, dopo il tam tam mediatico e da social network delle ultime settimane. Dall’andatura un pochino legnosa dei primi chilometri, fino alla decisione dell’allungo con il quale il marciatore altoatesino ha staccato il campione olimpico Jared Tallent, l’australiano d’acciaio: una progressione inarrestabile e invincibile verso il traguardo tagliato in 3:39’00”.

Non solo il primo posto individuale, ma anche quello a squadre. La marcia ha ricominciato a marciare. E’ questa la notizia che “buca il video” in una domenica dove non sfuggono il buon crono della Maratona di Trieste (2:11’45” del keniano Chemonges) e l’arrivo a Praga (CEC) del keniano Lawrence Cherono in 2:07’24”.

ROMA- Coppa del mondo di marcia- 50 km uomini: 1° Alex Schwazer (ITA) 3:39’00”; 2° Jared Tallent (AUS) 3:42’32”; 3° Igor Glavan (UCR) 3:44’02”; 4° Marco De Luca (ITA) 3:44’47”; 5° Teodorico Caporaso (ITA) 3:48’29”; 8° Marco Giupponi (ITA) 3:52’27”. Nazioni: 1° Italia; 2° Ucraina; 3° Spagna.

PRAGA- Maratona- Uomini: 1° Lawrence Cherono (KEN) 2:07’24”; 2° Felix Kandie (KEN) 2:08’14”; 3° Salomon Yego (KEN) 2:08’31”. Donne: 1° Lucy Karimi (KEN) 2:24’46”; 2° Rionoripo (KEN) 2:25’00”; 3° Ruth Chebet (KEN) 2:27’23”.

TRIESTE- Maratona- Uomini: 1° Robert Chemonges (KEN) 2:11’45”; 2° Samuel Kiptum (KEN) 2:13’44”; 4° Paolo Massarenti (San Giacomo) 2:33’39”. Mezza maratona: 1° Alfred Ronoh (KEN) 1:03’27”. Donne: 1°Maurizia Cunico (Atletica vicentina) 2:55’45”. Mezza maratona: 1° Rosaria Console (Fiamme Gialle) 1:12’13”; 2° Simona Staicu (ROM) 1:17’42”.

ORZINUOVI (BS)- Bossoni half marathon- Uomini: 1° Youssef Sbaai (Team Marathon) 1:05’51”; 2° Lucas Maniya (San Rocchino) 1:10’26”; 6° Nicola Venturoli (Free Zone) 1:12’27”. Donne: 1° Elisa Battistoni (Arieni) 1:23’45”.

VILLAFRANCA (MS)- 1° Mamma in corsa (12 km)- Uomini: 1° Paolo Battelli (Corradini) 41’37”; 2° Francesco Zampolini (Castelnuovo Magra) 42’10”; 3° Khalid Gaout (Golfo dei poeti) 43’07”. Donne: 1° Margherita Cibei (Golfo poeti) 49’23”.

TORINO- Stratorino (10 km)- Uomini: 1° Paolo Turroni 34’04”. Donne: 1° Renata Vegelj 42’11”.

CASIER (TV)- Seconda dieci miglia (16.08 km)-Uomini: 1° Andrea Frezza (San Rocco) 55’26”. Donne: 1° Sara Cremonese (Atletica Marghera) 1:07’45”.

PIACENZA- Placentia Half Marathon- Uomini: 1° Thomas Lokomwa (KEN) 1:00’56”; 2° Simon Muthoni (KEN) 1:01’19”. Donne:1° Viola Jelagat (KEN) 1:11’10”; 4° Claudia Gelsomino (Palzola) 1:19’34”.

BIBIONE (VE)- Bibione Half marathon- Uomini: 1° Paul Tiongik (Athletic Terni) 1:05’02”; 3° Said Boudalia (La Piave) 1:07’48”. Donne: 1° Elena Casaro (Dobbiaco) 1:20’29”.

Articoli Correlati

Palmisano: “Una medaglia per ridare fiducia all’atletica azzurra”
Londra 2017: il programma dell’ultima giornata
Antonella Palmisano, un trionfo nel ricordo di Annarita Sidoti