Giancarlo Colombo

On the road – Domenica 30 marzo: a scuola di Inglese

D’accordo, i mondiali di mezza maratona si sono disputati a Copenaghen (Danimarca), ma è come se fossimo andati a scuola non di danese, ma di inglese. Inglese come Veronica: la mezzofondista pugliese ha impressionato per il miglioramento sensibile ottenuto sulla distanza con un crono di 1:10’56”, che costituisce un bel balzo in avanti e un’assicurazione sul futuro. Inglese, ma anche Straneo: in un contesto entusiastico, che ha visto 30.000 partecipanti, fra i quali l’ex primatista mondiale degli 800 m, Wilson Kipketer (1:20’ e pochi il tempo da tapascione evoluto). La Valeria  di Alessandria si conferma splendidamente con un ottavo posto in 1:08’54”. Grazie alle donne, l’Italia è quarta nella classifica a squadre vinta dal Kenya. Vita dura in campo maschile: Daniele Meucci è 27° in 1:01’56”. Per la cronaca, i titoli vanno al keniano Geoffrey Kipsang (59’07”) e alla connazionale Gladys Cherono (1:07’28”). In Italia impazzano le mezze maratone. È però una domenica speciale per le “ultra”. Si è disputata infatti una gara epica come la Milano-Sanremo (282 km, percorso della corsa ciclistica 1907). Primo al traguardo Michele Graglia (Sanremo Runners). Tanto per dare un’idea, è partito da Milano alle 5 di sabato 29 ed è giunto nella città dei fiori alle 13 del giorno successivo.

Copenaghen (DAN) – Mondiali mezza maratona – Uomini: 1. G Kipsang (KEN) 59’07”; 2. Tsegay (ERI) 59’20”; 3. Adola (ERI) 59’20”; 27. Meucci 1:01’56”; 45. Gariboldi 1:02’50”. Nazioni: 1. Eritrea. Donne: 1. G Cherono (KEN) 1:07’28”; 8. Straneo 1:08’54”; 22. Inglese 1:10’56”; 29. Ejjafini 1:12’04”. Nazioni: 1. Kenya; 4. Italia.

Mezza di Imperia – Uomini: 1. Lahcen Mokraji (Marocco-Città  di Genova) 1h06’54”; 2. Simone Gobbo (Biotekna) 1:06’47”; 3. Fabio Bernardi (Atletuica Brugnera) 1:08’46”. Donne: 1. Eunice Chebet (Kenya) 1:16’18”; 2. Laura Giordano (Silca) 1:18’49”; 3. Stefania Satini 1:24’22”.

Maratonina Assemini (CA)- Uomini: 1. Abdellati Fratiha (Marocco-Atletica Olbia) 1:09’02”; 2. Abdelkader Oukrid (Marocco-Atletica Olbia) 1:09’17”; 3. Michele Merenda (Cagliari Running Club) 1:11’25”. Donne: 1. Claudia Pinna (Cus Cagliari) 1:21’24”; 2. Manuela Manca (Amsicora) 1:24’14”; 3. Cinzia Meloni 1:25’12”.

Vola Ciampino (RM – 10 km) – Uomini: 1. Radouan Hakim (Marocco-Lbm sport) 29’16”; 7. Alberto Montorio (Aeronautica) 30’38”. Donne: 1. Helen Jepkurgat (Kenya- Running Futura) 32’50”; 2. Soukaina Ananane (Marocco) 36’26”.