fbpx

Maratonete italiane evergreen

22 Maggio, 2021
Giancarlo Colombo
Alla Milano Marathon nuovo record italiano F50 per Claudia Gelsomino

Maratonete italiane evergreen, è davvero il caso di dirlo. All’ultima edizione della Milano Marathon, in scena lo scorso 16 maggio, in chiave azzurra hanno impressionato la grinta e la forma di due atlete… longeve: la siciliana Anna Incerti, già campionessa europea di maratona, e la lombarda Claudia Gelsomino.

La Incerti, a 41 anni (è nata il 19 gennaio 1980), ha completato la maratona in 2:31’17”. Prestazione eccellente… eppure non sufficiente a riscrivere il primato italiano master F40, che appartiene a Catherine Bertone con il 2:28’34” (Berlino 2017). A impreziosire il tempo della Bertone, il fatto che il suo crono costituisca anche il record italiano M45, avendo l’atleta in quel momento già compiuto 45 anni (è nata il 6 maggio 1972).

Davvero notevole la qualità tecnica della maratona Master femminile: basti ricordare che il record italiano Assoluto di Valeria Straneo (il 2:23’44”) è anche record nazionale F 35, perché in quel 2012 l’alessandrina aveva già 36 anni.

Chi alla Milano Marathon è invece riuscita a riscrivere un primato Master è stata Claudia Gelsomino (nata il 3 settembre 1969): il suo 2:52’41” è nuovo record italiano per la categoria F50, che migliora il 2:53’25” stabilito dalla stessa Gelsomino a Verona nel 2019.

Claudia Gelsomino (Giancarlo Colombo)