fbpx

“Io credo in te”: la borsa di studio di Orlando Pizzolato per i futuri mezzofondisti

10 Ottobre, 2019
Foto Francesca Grana

Quinta edizione dell’iniziativa di sostegno allo sviluppo dei giovani distance runner italiani. Candidature entro il 30 novembre

Per il quinto anno consecutivo Orlando Pizzolato, con il patrocinio della Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), ha deciso di istituire una borsa di studio riservata ad atleti di età compresa tra i 16 e i 22 anni, che praticano le specialità di mezzofondo e fondo. Il tutto con l’obiettivo di aiutare uno o più giovani atleti a sviluppare al meglio le potenzialità.

Il progetto

L’azione si articola su due piani: a livello economico è previsto il pagamento di una somma in denaro (per il 2020: 1.000 euro al lordo dell’imposta) da utilizzare per eventuali trasferte, materiali per la corsa, visite mediche, tasse scolastiche, libri di studio, con obbligo di documentare le spese effettuate; sul piano tecnico, invece, Orlando Pizzolato si propone per una collaborazione attiva (non obbligatoria!) con i tecnici che seguono sul campo gli atleti vincitori della borsa di studio.

L’assegnazione della borsa di studio è integrata dai seguenti premi messi a disposizione dai partner dell’iniziativa:
• da parte di Orlando Pizzolato, una copia del libro “Correre… secondo Orlando Pizzolato” e la partecipazione a uno stage in programma nell’estate 2020, esclusi periodi di alta stagione (soggiorno + stage gratuiti, restano a carico dell’atleta le spese di viaggio e gli extra);
• da parte dell’Editoriale Sport Italia, un abbonamento annuale alla rivista Correre (gennaio dicembre 2020);
• da parte di New Balance Italia una proposta di utilizzo di abbigliamento e scarpe;
• da parte di Polar Italia, una proposta di utilizzo di un orologio Vantage M.

 

La selezione

Si partecipa entro il 30 novembre inoltrando l’apposito modulo disponibile sul sito orlandopizzolato.com. Chiunque può segnalare eventuali atleti idonei. Nei curriculum vitae, che saranno poi richiesti per la valutazione finale, dovranno essere messi in evidenza i risultati atletici e scolastici, la serietà nell’allenamento e nello studio, il potenziale atletico, le motivazioni, e le eventuali difficoltà, che non consentono all’atleta di praticare con tranquillità l’atletica. La commissione giudicatrice è composta dallo stesso Orlando e da Ilaria Fedeli, tecnici di atletica.

Come ogni anno, il numero delle borse di studio sarà deciso in base alle segnalazioni ricevute.
I vincitori della borsa di studio verranno avvisati via mail e i nomi verranno pubblicati nel sito www.orlandopizzolato.com oltre che su Correre e Correre.it. La somma della borsa di studio sarà erogata in un’unica soluzione all’atto del conferimento.

 

I tempi del bando

 

Requisiti dell’atleta-candidato
  • età compresa tra i 16 e i 22 anni;
    • residenza in Italia;
    • praticare l’atletica, specialità mezzofondo e fondo;
    • comportarsi bene in qualsiasi ambiente, non solo scolastico o sportivo;
    • essere un esempio di rettitudine, un modello da seguire per i suoi coetanei;
    • seguire e ottemperare a tutte le regole stabilite dalla società;
    • studiare partecipando attivamente alle lezioni scolastiche o lavorare con regolarità e dedizione;
    • allenarsi con costanza e impegno, frequentando gli allenamenti con regolarità, scrupolosamente e negli orari stabiliti e avvisando il proprio tecnico in caso di impedimenti;n è solo un hobby;
    • non fumare, non bere alcolici, non usare droghe o stupefacenti, non usare sostanze dopanti.

 

Vincitori edizioni precedenti

2016: Abel Campeol, Ilaria Fantinel e Massimo Guerra;

2017: Antonio Catallo, Jacopo De Marchi e Samuele Licata;

2018: Nadia Battocletti, Giovanni Gatto, Alberto Mondazzi, Sergiy Volodymyrovyc Polikarpenko; 2019: Rebecca Lonedo, Francesco Guerra.