fbpx

I risultati del weekend – Verso la ripartenza post pandemia…

18 Aprile, 2021
Foto: Francesca Grana

Aprile, il “mese più crudele” secondo i poeti, sembra offrire un anticipo di quella che potrebbe essere la ripartenza post pandemia (incrociando le dita). Bella gara a Muggia di Trieste, affascinante città crocevia di culture. Ancora una volta Eyob Faniel è scatenato sui dieci chilometri della Mujalonga sul mar e vince in 28’34”, non troppo lontano dalla migliore prestazione italiana di Daniele Meucci.
Secondo lo specialista di corsa in montagna Cesare Maestri, capace di farsi valere anche sull’asfalto. Ancora una volta in evidenza la veneta Rebecca Lonedo, seconda assoluta.

L’acuto della terza prova del campionato di società di marcia su pista viene dall’effervescente Valentina Trapletti, che a Bergamo vince sui diecimila metri in 43’20”38, seconda migliore prestazione mondiale dell’anno.

A Roma si impone, in campo maschile, Francesco Fortunato, che sulla pista del Nando Martellini vince in 39’42”7 precedendo il rientrante Massimo Stano, marciatore da ranking mondiale, 39’52”2.

A Prato Nevoso si corre su fondo imbiancato dalla nevicata, e il podio uomini è monopolizzato dai fratelli Dematteis, due che hanno fatto la storia della corsa in montagna mondiale. Infine, sono Henri Aymonod e Camilla Magliano i vincitori della classica Biella-Graglia, gara dall’altimetria impegnativa.

– Prato Nevoso (Cn)- Sunset Running Race (10 km)
Uomini
: 1° Martin Dematteis  (Sportification) 51’35”, 2° Andrea Rostan (Atletica Saluzzo) 52’20”; 3° Bernard Dematteis (Sportification) 53’54”. Donne: 1° Francesca Ghelfi (Val Varaita) 1:02’46”.

– Terza prova Campionati societari marcia – Sedi varie

  • Roma- 10000 su pista
    Uomini
    : 1° Francesco Fortunato (Fiamme Gialle) 39’42”7; 2° Massimo Stano (Fiamme Oro) 39’52”1; 3° Davide Finocchietti (Libertas Livorno) 41’05”8. Donne: 1° Eleonora Dominici (Fiamme Gialle) 47’23”5.
  • Bergamo- 10000 su pista
    Uomini
    : 1° Giacomo Brandi (Cus Milano) 40’48”65. Donne: 1° Valentina Trapletti (Esercito) 43’30”38 (seconda migliore prestazione mondiale 2021); 2° Nicole Colombi (Carabinieri) 45’21”69; 3° Federica Curiazzi (Atletica Bergamo) 45’38”01.
  • Genova- Campionati liguri 10000 m
    Uomini
    : 1° Gabriele Pace (Delta Spedizioni) 31’04”42; 2° Andrea Recagno (Rensen) 32’55”54; 3° Luca Schiasselloni (Delta) 34’08”71. Donne: 1° Alice Franceschini (Duferco Spezia) 35’53”94; 2° Iris Baretto (Trionfo Ligure) 37’47”44; 3° Valentina Pippo (Atletica Levante) 39’05”60. 

– Muggia (Ts)- Mujalonga sul mar (10 km)
Uomini
: 1° Eyob Faniel (Fiamme Oro) 28’34”; 2° Cesare Maestri  (Valli Bergamasche) 29’16”; 3° Nekagenet Crippa (Esercito) 29’18”; 4° Abdoullah Bamoussa (Brugnera) 29’48”. Donne: 1° Addisalem Tegegn (Eti) 32’53”; 4° Rebecca Lonedo (Vicentina ) 34’23”; 5° Anna Incerti (Fiamme Azzurre) 34’28”.

– Monza- Mezza maratona Monza run free
Uomini
: 1° Simone Paredi (Atletica Pidaggia) 1:10’00”; 2° Davide Perego (Falchi Lecco) 1.11’18”; 3° Loris Mandelli (Carugate) 1:11’27”. Donne: 1° Valentina Dameno (Dk Runners) 1:24’00”.
Dieci chilometri Uomini: 1° Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate) 30’30”. Donne: 1° Najla Aqdeir (Sprint Academy) 36’30”.  

– Briga (No)- Giro dei due colli
Uomini
: 1° Mattia Bertoncini (Valsesia) 1.14’23”; 2° Roberto Giacomotti (Gs Bognanco) 1:15’07”; 3° Luca Ronchi (Sport Project) 1:15’15”. Donne: 1° Elena Platini (Luciani Sport) 1:30’15”. 

– Biella- Corsa in salita Biella/Graglia
Uomini
: 1° Henri Aymonod (Us Malonno) 41’50”; 2° Massimiliano Barbero Piantino (Saluzzo) 43’05”; 3° Vezio Bozza (Atletica Santhià) 43’14”. Donne: 1° Camilla Magliano (Podistica Torino) 49’52”.