fbpx

I risultati del weekend – Pista e non solo

09 Maggio, 2021
Foto: Giancarlo Colombo

L’acuto del fine settimana viene da un esordio di fuoco sui diecimila in occasione del Meeting Fernanda Ribeiro di Lisbona: la 24enne Guday Tsegay diventa la migliore esordiente di tutti i tempi sui classici 25 giri chiudendo in 29’39”42 e cancellando il record del meeting della connazionale Almaz Ayana. Guday è anche l’unica a essere scesa, in una sola stagione, sotto i due minuti sugli 800. Classe da vendere.

A Milano, nella Forlanini free run di dieci chilometri (questa volta su strada) è la campionessa italiana in carica di maratona Giovanna Epis a conquistare il primo posto in un discreto 33’51”, probabilmente una rifinitura in vista di Tokyo…

Renè Cuneaz , il forte mezzofondista valdostano allenato da Giorgio Rondelli, fa sua la Novemiglia di Agliè (Torino) con gara di recupero nei confronti del keniano Sammy Kipngetich. 

A proposito di olimpiade giapponese, a Sapporo, località nipponica che ospitò la rassegna invernale a cinque cerchi del 1972, arrivano buoni riscontri dalla mezza maratona. Si impongono il keniano Hillary Kipkoech e Mao Ichiyama.

La voglia di correre all’aria aperta vuol dire soprattutto trail, con gli appassionati che percorrono i suggestivi sentieri di spartiacque appenninico a Arenzano del Gran Trail Rensen. Uno sguardo al Mar Ligure, uno alle cime baciate da un sole splendente: si affermano gli aostani Franco Colle e Giuditta Turini al termine di trenta chilometri.  

Lisbona (Por)- Gold Gala Fernanda Ribeiro (Pista)– Donne- 10000 m: 1° Guday Tsegay (Eti) 29’39”42; 2° Kalkidan Gezahegne (Bar) 29’50”77; 3° Doreen Chesang (Uga) 32’09”82.

Milano-Forlanini free run (10 km)– Uomini: 1° Dario Rognoni (Cus Milano) 31’39”; 2° Simone Paredi (Atletica Pidaggia) 31’40”; 3° Filippo Ba (Vertovese) 31’44”. Donne: 1° Giovanna Epis (Carabinieri Bologna) 33’51”; 2° Maria Righetti (Atletica Lecco) 37’15”; 3° Katia Nana (La Recastello) 37’25”. 

Agliè (To)- Novemiglia alladiese (15 km)– Uomini: 1° Renè Cuneaz (Cus Milano) 46’52”; 2° Sammy Kipngetich (Atletica Saluzzo) 47’02”. Donne: 1° Bedday Tegegn (Atletica Saluzzo) 51’27”; 3° Melissa Peretti (Team Peretti) 59’18”.

Sapporo (Giap)- Mezza maratona “test olimpico”– Uomini: 1° Hillary Kipkoech (Ken) 1:00’46”; 2° Simon Kariuki (Ken) 1:01’11”; 3° Shin Kimura 1:01’46”. Donne: 1° Mao Ichiyama 1:08’28”; 2° Mizuki Matsuda 1:08’32”; 3° Ayuki Suzuki 1:08’53”. 

Stresa (Vb)-Trail Mottarone (20 km)-Uomini: 1° Baptiste Fourmont (Fra) 1:58’10”;2° Roberto Delorenzi (Svi) 1:59’56”; 4° Luca Arrigoni (Autocogliati) 2:06’53”. Donne: 1° Camilla Magliano (Podistica Torino) 2:29’35”; 2° Benedetta Broggi (Raschiani Triathlon Pavia) 2:32’14”.

Latisana (Ud)- Timent run 10 km-Uomini: 1° Edgardo Confessa (Salcus) 32’54”; 2° Alessio Milani (Atletica Monfalcone) 33’02”; 3° Enrico Spinazzè (Atletica Ponzano) 33’25”. Donne: 1° Chiara Pianeta (Team Km) 37’41”.

Melle (Cn)- Corsa in montagna delle contrade (10 km)-Uomini: 1° Manuel Solavaggione (Valle Varaita) 38’31”; 2° Simone Peyracchia (Valle Varaita) 38’31”; 3° Giacomo Bruno (Atletica Pinerolo) 39’59”. Donne: 1° Francesca Ghelfi (Valle Varaita) 42’26”. 

Arenzano (Ge)- Gran Trail Rensen special edition (30 km)– Uomini: 1° Franco Colle (S.Orso) 3:05’12”; 2° Simone Eydallin (Dynafit) 3:05’51”; 3° Luca Carrara (Salomon) 3:05’54”. Donne: 1° Giuditta Turini (S.Orso) 3:39’47”.

Randello (Rg)- 4° Jazz Run cross  (8 km)– Uomini: 1° Antonino Liuzzo (Running Emotion) 27’20”; 2° Vincenzo Schembari (Atletica Padua) 27’46”; 3° Andrea Lo Nigro (Atletica Lentini) 27’57”. Donne: 1° Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) 33’05”.