fbpx
Joshua Cheptegei

Monaco run e le altre: i risultati del weekend

Foto: Giancarlo Colombo
Di: Danilo Mazzone 

Il piatto forte della domenica era costituito, a Montecarlo, dal tentativo di migliore prestazione mondiale sui cinque chilometri su strada dell’ugandese Joshua Cheptegei, che in praticava tornava….sul luogo del delitto. Nel mirino il 12’51” stabilito circa un anno prima. Il vento gelido ha fatto capire subito che, sul bel circuito del lungomare, le cose sarebbero state difficili. Comunque, con passaggi di 8’00” ai tremila e 10’38” ai quattromila, e con un allungo finale, Joshua conclude in 13’11”. In campo femminile si assiste alla passerella della keniana Beatrice Chepkoech, che chiude in 14’44” uguagliando il record della gara dell’olandese Sifan Hassan. Poi il risultato viene corretto in 14’43” e annunciato come nuova best performance all time, anche se esiste un 14’32” della keniana Joyciline Jepkosgei del 9 settembre 2017 a Praga….Il gran Prix indoor  di New York vede crollare record a ripetizione. Donovan Brazier chiude in 1’44”21 sugli 800; l’australiano Oliver Hoare è la rivelazione dei 1500 con 3’32”35. Sulle due miglia svetta il canadese Justyn Knight con 8’13”92. Poi, spazio a cross nostrani, con la manifestazione classica di Borgaretto a Torino e prove societarie.

Monaco Principato- Monaco run ( 5 km)-Uomini: 1° Joshua Cheptegei (Uga) 13’11”; 2° Davis Kiplangat (Ken) 13’15”; 3° Bethwell Birgen (Ken) 13’16”; 4° Morad Amdouni (Fra) 13’18” (migliore prestazione europea). Donne: 1° Beatrice Chepkoech  14’43” (Ken, migliore prestazione mondiale all time, precedente 14’44” Sifan Hassan, Olanda,2019) ; 2° Medi Bahta (Sve) 15’42”.

New York (Usa)- New Balance Indoor Grand Prix– Uomini- 800:1° Donovan Brazier 1’44”21 (record nordamericano); 1500: 1° Oliver Hoare (Aus) 3’32”35 (record Oceania);3000 (su strada): 1° Morgan Mc Donald (Aus) 7’44”60; 2° Justyn Knight (Can) 7’44”61; Due miglia: 1° Justyn Knight 8’13”92 (record nordamericano). 

Fayetteville (Arkansas)- Tyson Invitational indoor– Uomini- Miglio: 1° Cooper Teare (19, migliore prestazione mondiale diciannovenne) 3’50”39; 2° Cole Hocker 3’50”55; 3° Charlie Hunter 3’53”49.

Ronco Scrivia (Ge)- Prima prova societari regionali cross– Seniores promesse uomini (10 km): 1° Samuele Angelini (Arcobaleno Savona) 33’59”; 2° Gabriele Pace (Delta) 34’00”; 3° Andrea Giorgianni (Delta) 36’14”. Juniores 8 km: 1° Ludovico Vaccari (Arcobaleno). Seniores donne (8 km). 1° Iris Baretto (Trionfo Ligure) 32’58”; 2°  Lucrezia Mancino (Arcobaleno) 34’01”; 3° Laila Hero (Arcobaleno) 35’47”. Juniores donne: 1° Giulia Baldini (Arcobaleno)

Torino- Cross Borgaretto– Uomini (6 km): 1° Luciano Spettoli (Atletica Al) 18’46”; 2° Enrico Oddone (Giò 22 Riviera) 18’52”, 3° Tommaso Crivellaro (Roata Chiusani) 19’04”. Donne (4 km): 1° Carla Primo (Rari Nantes) 15’06”.      

Seattle (Usa, Washington)- Washington Invitational indoor– Uomini- 5000: 1° Conley Mantz 13’28”00, 2° Casey Ringler 13’28”79; 3° Brandon Garnica 13’29”16. Donne- 3000. 1° Anna Camp 8’52”75; 2° Alli Cash 8’53”52; 3° Courtney Waymont 8’54”90.

Kirchberg (Lus)- Riunione indoor– Uomini- 800: 1° Collins Kipruto (Ken) 1’46”83.

Mogilev (Biel)- Campionati nazionali indoor-Uomini- 3000 st: 1° Viacheslav Skudny 8’41”41. 10 km marcia: 1° Aliaksandr Liakhovich 40’27”86. Donne- 3000 st: 1° Tatyana Shabanava 10’09”79.

Smolensk (Rus)- Campionati nazionali indoor under 20– Uomini- 2000 st: 1° Nikita Pavelev 5’53”32. Donne- 2000 st: 1° Yekaterina Domnina 6’40”91.

Apeldoorn (Ola)- Riunione indoor- Uomini- 800:1° Djoao Lobles 1’46”89. Donne- 800: 1° Britt Ummels 2’01”85. 3000: 1° Diane Van Es 9’01”32.

Sumy (Ucr)- Campionati nazionali indoor– Donne- 3000: 1° Nataliya Strebkova 9’08”09.

Goteborg (Sve)- Saucony Invitational indoor– Donne- 3000: 1° Samrawit Mengstaeb 9’06”66.

Box Hill (Aus)- Campionati dello Stato di Victoria– Uomini- 5000: 1° Tim Vincent 14’07”03.Donne-5000: 1° Ellie Pashley 16’03”75. 

            

Articoli Correlati

Tsegay corre il secondo miglior crono di sempre sui 3000 metri a Madrid
Elliot Giles
Elliot Giles batte il record britannico indoor di Seb Coe sugli 800 metri
VAlduga
Ancona, Tricolori under 18: Valduga secondo italiano di sempre nei 1500
Ichiyama vince la Maratona di Osaka in 2h21’11”
Jim Walmsley a soli 12 secondi dal record del mondo sui 100 km
Eleonora Giorgi vincitrice della 50km di marcia - foto di Giancarlo Colombo
Eleonora Giorgi vince il titolo italiano della 35 km di marcia