fbpx

I risultati del weekend – Classiche e non solo…

12 Luglio, 2021
Cesare Maestri (Foto: Giancarlo Colombo)

Nel fine settimana della grande attesa spicca la Scalata al Grossglockner (“Grande Campanaro”) delle Alpi Orientali austriache. Questa volta è una doppietta keniana a segnalarsi grazie a Lengen Loikurran e Joyce Njeru, con tanta Italia nelle prime posizioni. Cesare Maestri è quinto, Alex Baldaccini nono. Fra le donne l’emergente Lorenza Beccaria è quinta, due posti davanti a Alice Gaggi.

Riccardo Borgialli doma le asprezze dei 56 chilometri in Val Formazza, affermandosi nel Butt Trail in poco più di sei ore. Dal Piemonte a Sondrio: la Skymarathon del Pizzo Stella vive sugli assoli di Lorenzo Beltrami e dell’italo-romena Denisa Dragomir.

Dai monti e dai ghiacciai alla strada. La “corsa dell’olio” è la Reggello-Vallombrosa toscana, gara dalla lunga tradizione. L’edizione 2021 vede i successi di Massimo Mei e di Francesca Setti. Festeggia quasi 50 anni la Maratonina Elpidiense nel Fermano. Il vincitore dell’ultimo Giro dell’Umbria, il keniano Simon Loitanyang, fa suoi i dieci chilometri precedendo il bravo Andrea Falasca Zamponi, mentre il primo posto in rosa è appannaggio di Simona Santini davanti all’inesauribile Denise Tappatà. Maratoneti azzurri alla ribalta nella Stracairo del ventennale a Cairo Montenotte: Stefano La Rosa e Sara Brogiato rispettano le previsioni della vigilia. Qualità anche a Castano primo, nel milanese , dove si rivede Ahmed El Mazoury, vincitore della Castano race, e a Torino, dove Fatna Maraoui è un lampo nel buio della Notturna che vale.

Heiligenblut (Aut)- Scalata al Grossglockner (13.3 km)– Uomini: 1° Lengen Loikurran (Ken) 1:11’48”; 5° Cesare Maestri (Valli Bergamasche) 1:14’17”; 7° Alex Baldaccini (Ab Fisio) 1:15’05”; 9° Lorenzo Cagnati (La Recastello Bergamo) 1:15’25”; 10° Henry Aymonod (Us Malonno) 1:15’30”. Donne: 1° Joyce Muthoni Njeru (Ken) 1:23’46”; 5° Lorenza Beccaria (Atletica Saluzzo) 1:31’22”; 7° Alice Gaggi (La Recastello) 1:35’09”; 8° Camilla Magliano (Podistica Torino) 1:35’34”.

Monteacuto Vallese (Bo)- Cronoscalata-Uomini: 1° Jacopo Mantovani (Csi Sasso Marconi) 20’09”; 2° Christian Dall’Olio (Castenaso Celtic) 21’41”; 3° Mattia Treve (Castelquarto) 21’58”. Donne: 1° Isabella Morlini (Atletica Reggio) 24’35”.

Cairo Montenotte (Sv)- 20° Stracairo (7.5 km)– Uomini: 1° Stefano La Rosa (Carabinieri Bologna) 22’22”; 2° Italo Quazzola (Casone Noceto) 22’24”; 3° Davide Scaglia (Cus Torino) 22’49”. Donne: 1° Susan Chembai (Ken) 25’18”; 2° Sara Brogiato (Aeronautica) 25’29”; 3° Gloria Barale (Cus Torino) 26’32”.

Torino- La Notturna che vale (10 km)– Uomini: 1° Gianluca Ferrato (Atletica Saluzzo) 32’03”; 2° Marco Mazzon (Run Athletic Team) 32’37”; 3° Giulio Garello (Atletica Racconigi) 32’48”. Donne: 1° Fatna Maraoui (Esercito) 37’09”; 2° Ilaria Bergaglio (Novese) 38’19”.

Formazza (Vb)- But trail Val Formazza-24 km-Uomini: 1° Luca Ronchi (Sport Project) 1:49’01”; 2° Marco Giudici (Sport Project) 1:50’54”; 3° Stefano Venturato (Sci Club Valle Antigorio) 1:52’14”. Donne: 1° Elisa Fantonetti 2:24’29”. 37 km-Uomini: 1° Mattia Bertoncini (Salomon) 3:55’17”; 2° Zan Zepic (Slo) 4:00’38”, 3° Carlo Bonnet (Sport Project) 4:07’10”. Donne: 1° Carla Stenta (Salomon) 4:44’47”. 56 km- Uomini: 1° Riccardo Borgialli (Sport Project) 6:20’15”; 2° Daniele Fornoni 7:00’32”; 3° Fabio Di Giacomo  (Eolo Kratos Team) 7:18’25”. Donne: 1° Agnese Valz Gen 7:22’53”.

Cavour (To)- Crono Rocca (2.5 km)– Uomini: 1° Diego Ras (Atletica Pinerolo) 13’54”. Donne: 1° Francesca Ghelfi 15’12”.

Castano primo (Mi)- Castano race (10 km)-Uomini: 1° El Mazoury Ahmed (Casone Noceto) 30’06”; 2° Luca Magri (La Recastello) 30’35”; 3° Antonino Lollo (Atletica Bergamo) 30’51”. Donne: 1° Giulia Sommi (Cus Milano) 35’06”; 2° Lia Tavelli (Atletica Lonato) 37’19”, 3° Francesca Durante (Atletica Verbania) 37’23”.

San Elpidio a Mare (Fm)-49° Maratonina elpidiense (10 km)-Uomini: 1° Simon Lotainyang (Ken) 31’08”, 2° Andrea Falasca Zamponi (Atletica Potenza Picena) 31’30”; 3° Mohamed Hajjy (Castenaso) 31’54”. Donne: 1° Simona Santini (Atletica Osimo) 36’37”; 2° Denise Tappatà (Stamura) 37’30”; 3° Camilla Gatti (Atletica Fabriano) 37’40”.

Reggello (Fi)- Reggello/Vallombrosa (15 km)– Uomini: 1° Massimo Mei (Atletica Castello) 50’45”, 2° Claudio Algerini (Castelquarto) 51’54”; 3° Nicolò Bandini (Atletica Castello) 52’07”. Donne: 1° Francesca Setti (Orecchiella) 59’20”.

Cinecittà (Rm)- World Run (5 km)– Uomini: 1° Pasquale Rutigliano 15’16”; 2° Mattia Minori 15’38”; 3° Luca Scaramucci 15’52”. Donne: 1° Alexandra Fabbi Levchuk 16’44”.

Cervasca (Cn)- Curnis Auta Trail (80.3 km)– Uomini: 1° Mauro Giraudo (Sportification) 9:47’47”; 2° Davide Rivera 10:19’51”; 3° Paolo Bert (Valle Infernotto) 11:10’00”. Donne: 1° Simona Demaria (Valle Grana) 12:20’40”.

Roma- Seconda sei ore– Uomini: 1° Riccardo Vanetti (Podistica Pontelungo Bologna) 80.627; 2° Alex Tucci (Il Crampo ) 74.237, 3° Francesco Zito (Montemiletto) 67.809. Donne: 1° Alina Teodora Muntean (Bergamo Stars) 63.573; 2° Elena Fabiani (Woman Triathlon) 62.940.

Collodi (Pt)- Seconda tappa “Una corsa geniale da Leonardo a Pinocchio”– Uomini: 1° Filippo Michieli (Toscana Atletica)- Donne: 1° Sara Orsi.

Fraciscio (So)- 6° Pizzostella Sky Marathon– Uomini: 1° Lorenzo Beltrami (Falchi Lecco) 3:51’33”; 2° Denis Kikaya (Ken) 3:59’00”; 3° Gianluca Ghiano (Autocogliati) 3:59’44”. Donne: 1° Denisa Dragomir (Red Bull) 4:27’54”.

Terminillo (Ri)- Sesta K42 Italia-Uomini: 1° Giuseppe Bigioni (SS Lazio) 5:30’51”; 2° Giovanni Ruocco (Trail Running) 5:33’12”; 3° Federico Delle Monache (Aics Rieti) 6:08’53”.