fbpx

Eurocross: l’Italia punta su Crippa e Battocletti

08 Dicembre, 2021

Yeman Crippa dovrà sudare e parecchio, anche se Dublino in questa stagione non offre di certo un clima mediterraneo. Il nostro miglior mezzofondista degli ultimi anni, detentore dei primati italiani dei 3, 5 e 10 mila, domenica è atteso nella capitale irlandese per l’Eurocross. Una competizione che sta particolarmente a cuore al trentino 25enne. Sui prati è cresciuto, si è forgiato, ha sofferto e ha vinto. Nell’ultimo mese ha trascorso un periodo di allenamento in quota in Kenya, nazione dove durante l’anno (Covid premettendo) va a incamerare chilometri.

Yeman si troverà di fronte un paio di personaggi di grandissimo spessore: il plurimedagliato in tutte le “salse” (olimpiche, mondiali, europee) il norvegese Jakob Ingebrigtsen. Il vichingo annunciato in pompa magna sul sito della Federazione Europea ha dominato la gara under 20 nel 2016, vincendo quattro titoli continentali consecutivi. Jakob si schiererà al via con il fratello Filip, pure lui in grado anni fa di fregiarsi del titolo di campione europeo.

All’Eurocross farà il suo esordio tra i senior, il tre volte campione europeo degli under 23 Jimmy Gressier, transalpino, che ha battuto pure il nostro Yeman nei dintorni di Bratislava, a Samorin nel 2017, in una giornata tersa e ventosa su di un tracciato abbastanza facile disegnato all’interno di un ippodromo. Cappellino con la visiera sulla nuca, Jimmy è il tipico guascone, cerca sempre lo spettacolo, non appena si accorge di essere irraggiungibile si tuffa nel fango sul traguardo, è stato finalista olimpico a Tokyo nei 5000 in 13’11”33. L’accompagnerà in veste di scudiero il compagno di squadra di lunga data Hugo Hay.

In campo femminile in chiave Eurocross abbiamo una sorta di diamante puro che risponde al nome di Nadia Battocletti. La trentina si è preparata per la gara di Dublino, con la solita meticolosità, non nascondendo di godere i favori del pronostico, Nadia sarà schierata negli under 23, dove con Anna Arnaudo abbiamo le carte in regola per mettere un bel sigillo, anche come squadra. Segnaliamo anche la presenza di Chiara Pizzolato (under 20) figlia dell’ex maratoneta ex direttore di “Correre” Orlando Pizzolato.


Questa la formazione azzurra per l’Eurocross:

UOMINI

Senior: Bouih, N e Y. Crippa, Gerratana, Ouhda e Polikarpenko. Under 23: Alfieri, Arese, Della Pietra, Fontana-Granotto, Guerra, Selvarolo; Under 20: Berti. Cornali, Gallo, Maggi, Mattio e Serafini.

DONNE

Senior: Cesarò. Colli, Lonedo, Merlo, F e G. Zanne; Under 23: Arnaudo, Battocletti, Cavalli, Moretton, Nestola, Selva: Under 20: Bado, Bruni, Casati, Marangon, Pizzolato e Reniero. STAFFETTA MISTA : Abdikadar, Majori, Mattagliano e Meslek.