fbpx

Da Copenaghen a Verona, da un record a un altro

Da Copenaghen a Verona, da un record a un altro

18 Settembre, 2022
Foto FIDAL

Nel primo settimana dove tornano protagoniste maratone e mezze, anche se non di primo livello, abbondano record e migliori prestazioni. Per l’ultimo week end estivo, non è male…

Iniziamo dall’ultramaratona, dal Campionato europeo di 24 ore su strada di Verona. “Machine” Aleksander Korokin, nonostante le condizioni meteo iniziali sfavorevoli con pioggia e freddo, riesce a percorrere in un giorno 319,614 chilometri, superando il…se stesso di circa un anno prima. E si tratta della migliore prestazione mondiale! Il lituano spinge sino alla fine fra gli applausi del pubblico. Molto bravo Marco Visentini (nella foto Fidal), che è terzo con  288,238 chilometri, migliore prestazione mondiale M45.

Gara da primati la Mezza di Copenaghen, dove in 15 scendono sotto l’ora di corsa (vince l’etiope Melkesa Mengesa in 58’58”) e lo svizzero ex eritreo Tadesse Abraham stabilisce la nuova migliore prestazione mondiale  M40 con un eccezionale 59’53” e questa volta non ci sono dubbi, visto che Tadesse è nato il 12 agosto 1982.

Migliore prestazione su suolo oceanico dalla Maratona di Sydney, che regala record della gara e all comers con il keniano Moses Kibet, primo in 2:07’03”.

A Oderzo tradizionale appuntamento con l’incontro a tredici nazioni under 20 sui dieci chilometri. Vince la Francia, mentre è Pietro Riva a sfruttare ancora l’effetto Europei con un bel primo posto del Trofeo Città Archeologica.

Crono di buon livello nella 22° Maratonina Città di Udine, vinta dai keniani Musa Mitei e Janet Chepngetich. A Porto San Giorgio , nella 39° Half Marathon, Dario Santoro coglie il primo posto in 1:07’47”. Nella Maratonina di Mestre quasi lo imita Roberto Esposito, che trionfa in 1:07’17”.

Maratona di Oslo (Nor)

Uomini: 1° Abdulaziz Ebrahim 2:13’02”. Donne: 1° Valerie Bersagel 2:43’26”.
Usti Nad Labem (Cec)- Mattoni rossi Half Marathon-Uomini: 1° Sebastian Hendel (Ger) 1:02’50”;3° Stefan Gravil (Rom) 1:04’17”. Donne: 1° Valeria Zinenko (Ucr) 1:10’55”.


Oderzo (Tv)-Incontro internazionale a 13 nazioni Under 20 su strada

Uomini (10 km): 1° Joao Martinho (Fra) 29’54”; 2° Matthew Ramsden (Gbr) 29’57”; 3° Stefano Cecere 29’57”; 4° Stefano Benzoni 30’03”; 9° Ismaele Deidda 30’57”. Nazioni: 1° Francia; 2° Italia. Donne (5 km): 1° Ilona Mononen (Fin) 16’53”; 2° Greta Settino 16’58”; 6° Adele Roatta 17’12” Nazioni: 1° Francia; 2° Italia. 25° Trofeo Oderzo Città Archeologica (10 km)-Uomini: 1° Pietro Riva (Fiamme Oro) 28’48”; 2° Daniele Meucci (Esercito) 29’02”; 3° Badr Jaafari (Casone Noceto) 29’15”.


Northport (Usa, New York)- Campionati nazionali 10 km su strada

Uomini: 1° Biya Simbassa 28’12”; 2° Leonard Korir 28’34”; 3° Sam Chelanga 28’35”; 4° Dillon Maggard 28’45”; 5° Futsum Zienasellassie 28’55”. Donne: 1° Stephanie Bruce 31’52”; 2° Neill Rojas 31’56”; 3° Annie Frisbie 31’58”.


Vancouver (Can)-Dieci chilometri

Uomini: 1° Ben Preisner 29’20”. Donne: 1° Elmore Malindi   32’37”.
Cannara (Pg)-Onin Ring (8 km)-Uomini: 1° Thomas Sorci (Winner Foligno) 27’15”. Donne: 1° Cristina Mercuri (Winner) 33’17”.


Sydney (Aus)-Maratona

Uomini: 1° Moses Kibet (Ken) 2:07’03”; 2° Cosmas Matolo Muteti (Ken) 2:07’05”; 3° Chala Deso Gemisa (Eti) 2:07’09”. Donne: 1° Tigist Girma (Eti) 2:25’10”.


Udine-22° Maratonina

Uomini: 1° Musa Mitei (Ken) 1:02’05”; 2° Panuel Mkungo (Ken) 1:02’11”; 7° Francesco Nardone (Trieste Atletica) 1:07’11”; 8° Tobia Beltrame (Trieste Atletica) 1:07’41”. Donne: 1° Janeth Chepngetich (Ken) 1:08’24”; 2° Lucy Muli (Ken) 1:09’34”; 5° Alessandra Candotti (Triathlon Lignano) 1:19’19”.


Lari (Pi)-Corri in castello (10 km)

Uomini: 1° Alessandro Calzolari (Montecatini Marathon) 34’52”. Donne: 1° Gloria Marconi (La Galla) 40’56”.
Bergamo-Btc Millegradini-Uomini: 1° Fabio Agazzi (Runners Bergamo) 1:12’32”. Donne: 1° Eleonora Scanderla (Val Seriana) 1:30’00”.


Copenaghen (Dan)-Mezza Maratona internazionale

Uomini: 1° Melkesa Mengesa (Eti) 58’58”; 2° Amemework Walelegn (Eti) 59’05”; 3° Felix Kipchirchir (Ken) 59’07”; 4° Vincent Kipkemoi (Ken) 59’09”; 5° Dominic Lobalu (Sud) 59’12”; 14° Tadesse Abraham 59’53”;21° Yohannes Chiappinelli 1.01’14”; 40° Daniele D’Onofrio 1:03’45”. Donne: 1°  Tadu Teshoma (Eti) 1:06’13”; 2° Tsige Gebreselama (Eti) 1:06’35”; 3° Tiruye Mesfin (Eti) 1:06’42”; 4° Magdalena Shauri (Tan) 1:06’52”.


Verona-Campionato europeo 24 ore su strada

Uomini: 1° Aleksander Sorokin (Lit) 319,614 chilometri (record mondiale, precedente Sorokin 309,399 Pabianice 28/29 settembre 2021); 2° Andrzej Piotkowski (Pol) 301,859; 3° Marco Visentini 288,438 (migliore prestazione mondiale M45); 30° Alex Tucci 245,885; 33° Tiziano Marchesi 243,718: Donne: 1° Patricja Bereznowska 256,250; 12° Eleonora Rachele Corradini 235,677; 23° Elisa Bellagamba 220,645.


Settimo Trofeo Città di Milazzo (Me, 10 km)

Uomini: 1° Riccardo Pavone (Magma Team) 32’12”. Donne: 1° Barbara Bennici (Caivano Runners9 41’22”.


Zacup Skyrace di Pasturo (Lc)

Uomini: 1° Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella) 2:46’15”; 2° Mattia Gianola (Team Crazy) 2:46’18”; 3° Daniel Antonioli (Team Crazy) 2:49’43”.


Fasano (Br)-Egnazia Half Marathon

Uomini: 1° Alessandro Marangi (Atletica Cisternino) 1:12’13”. Donne: 1° Luana Piscopo (Runners del Levante) 1:29’35”.


Sala Baganza (Pr)- Decima snow Trail & Road (18 km)

Uomini: 1° Alessio Gatti (Mud &Snow) 1:11’17”; 2° Alessio Vorti (Atletica Marange) 1:13’44”; 3° Patric Gaspari (As Amorotto) 1:16’00”. Donne: 1° Valeria Poltrinieri (Ad Vengo lì) 1:33’52”.


Mestre (Ve)-13° Maratonina

Uomini: 1° Giacomo Esposito (Atletica San Biagio) 1:07’18”; 2° Roberto Graziotti (Hrobert Running Team) 1:07’43”; 3° Alvaro Zanoni (Hrobert Running Team)1:14’59”. Donne: 1° Elisa Comisso (Vittorio Atletica) 1:22’09”.


Porto San Giorgio (Fm)- 39° Half del Piceno fermano

Uomini: 1° Dario Santoro (Potenza Picena) 1:07’47”; 2° Andrea Falasca Zamponi (Potenza Picena) 1:08’02”; 3° Andrea Barcelli (Osteria dei podisti) 1:10’17”. Donne: 1°Michela Boniello (Podistica Servigliano) 1:28’15”.  

News Allenamento Equipment Salute Correre