fbpx

Coronavirus – Primi annullamenti d’autunno: cancellata la Run Tune Up

18 Aprile, 2020
La diciannovesima edizione della mezza maratona di Bologna, una delle più conosciute 21,097 km a livello nazionale (nota anche per il coinvolgimento in prima persona di Gianni Morandi), era in calendario per domenica 13 settembre.

Anche nella corsa, l’ombra dell’epidemia da Covid-19 comincia ad allungare la sua ombra oltre i confini dell’estate. Dopo la bufera dei cambi data delle corse primaverili, suddivisi tra spostamenti diretti al 2021 e tentativi di recuperare l’evento tra settembre e dicembre, ora cominciano a saltare anche alcuni classici appuntamenti autunnali.

Niente “mezza di Bologna”

Sabato 18 aprile è stato reso noto l’annullamento della Run Tune Up. La diciannovesima edizione della mezza maratona di Bologna, una delle più conosciute 21,097 km a livello nazionale (nota anche per il coinvolgimento in prima persona di Gianni Morandi), era in calendario per domenica 13 settembre.

Appuntamento nel 2021

Nella nota diffusa dagli organizzatori, a firma del presidente e ideatore della gara, Stefano Soverini, si legge che “Il Coordinamento Organizzativo Run Tune Up Bologna Half Marathon, vista la situazione di emergenza sanitaria, che a tutt’oggi non consente di programmare in sicurezza lo svolgimento della XIX edizione della manifestazione internazionale di corsa su strada, decide di annullare l’appuntamento del 13 settembre 2020. Ne segue il nostro assoluto impegno nel riprogrammare l’evento nel 2021 in data da destinarsi.

Tutti coloro già iscritti potranno scegliere tra queste possibilità:

– Rimborso della quota

– Congelamento quota e suo utilizzo nel 2021

– Donazione quota per emergenza sanitaria

Confidiamo nella comprensione da parte delle Istituzioni coinvolte, e di tutte le aziende commerciali che hanno dimostrato interesse a supportare l’evento 2020. A questo proposito – prosegue la nota -, sarà nostra cura continuare a rapportarci con tutte queste realtà nei prossimi mesi, al fine di ritrovarci tutti insieme e più forti nel collaborare a una straordinaria Run Tune Up 2021”.