BUFF® sponsor della 33^ Huawei Venicemarathon

Foto Giancarlo Colombo

Venicemarathon non è solo una corsa ma un contenitore di eventi capace di coinvolgere ed entusiasmare grandi e bambini.

Si corre su un percorso unico al mondo, dove ogni chilometro è ricco di fascino e suggestione; dalla partenza, posta di fronte a Villa Pisani, la Riviera del Brenta, con le sue ville, e Venezia, con il transito sul Ponte di Barche, Piazza San Marco, il Campanile e Palazzo Ducale. Venicemarathon è una corsa che, anche dopo tanti anni, continua ad esercitare un fascino e un appeal vivo sia negli atleti che nel pubblico, sempre pronto a cogliere e a partecipare a quanto la maratona sa proporre.

La 10K, è la corsa sui dieci chilometri più suggestivi del mondo, gli ultimi della Venicemarathon. La corsa che permette a chiunque di vivere il fascino di Venezia.

Le Family Run, corse non competitive organizzate in varie località della provincia che uniscono ragazzi, famiglie e tutti coloro che vogliono passare una giornata all’insegna della salute e del divertimento, coinvolgendo i partecipanti nell’atmosfera della maratona.

Exposport, la fiera dello Sport e del Tempo Libero, quartiere generale e cuore pulsante di Venicemarathon nei giorni precedenti la gara, che si svolge nel parco cittadino più grande d’Europa, il Parco San Giuliano di Mestre.

Un occhio di riguardo è infine, come dalla prima edizione, dedicato all’aspetto solidale con il Venicemarathon Charity Program il cui testimonial è l’olimpionico Alex Zanardi che più volte ha emozionato tra le calli e i ponti di Venezia.

BUFF® realizzerà per l’occasione una collezione Limited Edition Venicemarathon

Articoli Correlati

Maura Viceconte: la vita è una maratona
Maura Viceconte: pronto il docufilm sulla sua vita di corsa
Jet lag: se il fuso orario colpisce (anche) senza viaggiare
1 novembre 1998: vent’anni fa Franca Fiacconi vinceva la maratona di New York
E’ una Milano Marathon proiettata al futuro e con lo sguardo rivolto a Berlino
Chicago: Mo Farah vince la sua prima maratona e segna il record europeo