Provate per voi: Brooks Caldera 6

Provate per voi: Brooks Caldera 6

14 Dicembre, 2022

Proviamo insieme al nostro esperto le Brooks Caldera 6, scarpe ad alte prestazioni capaci di accompagnare ogni trail runner anche sulle distanze più lunghe nel massimo del confort e in tutta sicurezza

Le Brooks Caldera 6, nate per le ultra, sono le più protettive fra le Brooks da trail, concepite per massimizzare protezione, ammortizzazione, stabilità e resistenza (prezzo di listino 150 euro). 

Il cuore è la vistosa intersuola a massimo volume, in DNA Loft V3, il compound più morbido e protettivo fra quelli sviluppati dalla Brooks, che è risultato il 28% più leggero, il 9% più soffice e il 17% più elastico del precedente DNA.

La suola è in mescola Trailtack, con 49 tacchetti da 4 mm, ben spaziati su una base eccezionalmente ampia, percorsa da ampie incisioni multidirezionali.

Sulle scarpe fornite per il test ho misurato 368 grammi di peso e uno spessore complessivo (suola + intersuola) di 24 mm sotto le teste dei metatarsi e 33 sotto al calcagno (nella taglia 12 US), mentre la Brooks dichiara 320 grammi sulla taglia centrale (9 US). 

La tomaia è in maglia tridimensionale compatta, ampiamente rinforzata da una doppia matrice di elementi esagonali in TPU, che massimizza la resistenza, mentre un solido strato interno rinforza il puntale, riducendo un po’ lo spazio anteriore. L’allacciatura comprende 3 solidi passanti centrali, che aiutano a omogenizzare la pressione dei lacci.  E’ anche attrezzata con un passante anteriore, che permette di attaccare sicuramente una ghetta, vincolandola in tandem con un tirante posteriore in velcro. C’è anche una fascia trasversale elastica, che permette di fermare bene i lacci. La linguetta, ben imbottita così come lo spoiler posteriore, è cucita a soffietto, in modo da evitare l’ingresso di detriti.

CONTINUA A LEGGERE>> VAI AL TEST

Brooks Caldera 6 donna
Allenamento News Equipment Salute Correre