fbpx

Autunno, tempo di maratone

23 Ottobre, 2019

L’atletica in pista non è finita. Mentre Pippo Tortu è volato in Argentina, dove assisterà al derby River Plate – Boca Juniors, spuntano i Mondiali militari in Cina con uno sparuto gruppetto di velocisti capitanati da Andrew Howe che fa da fratello maggiore ai ragazzi e alle ragazze dei 100/200 e 4×100.

Intanto sono comparsi i primi dati sull’audience televisiva dei Mondiali di Doha, chi scrive non ha alcuna intenzione di annoiare con numeri e neppure percentuali, emerge però che i Campionati iridati pur essendo stati programmati solamente su Raisport e talvolta solo sul web, mostrano numeri e percentuali eccellenti a testimonianza che l’atletica è senza dubbio uno sport che attira l’attenzione, specie nei grandi eventi. L’atletica ha raggiunto percentuali quasi uguali, pur essendo confinata sul canale ludico, ai dati del mondiale di ciclismo su strada del 29 settembre (Rai 2).

Nella speranza che il prossimo anno la Rai si ricordi che i Giochi (l’atletica) debba avere la valenza che si merita, la fine del decimo mese dell’anno ci porta in regalo le maratone, quelle “stellate”, permettetemi questo distinguo, senza nulla togliere a tutte le altre manifestazioni sulla distanza dei 42 km e 195 metri. Si parte domenica con la Venicemarathon in Laguna, sperando che questa volta l’acqua alta non si mostri, lo scorso anno qualcuno tra il serio e il faceto disse che per arrivare ci volevano le pinne. All’inizio di novembre un appuntamento da non perdere è quello di Ravenna, già sede degli assoluti nel 2018, lo sarà pure quest’anno. Una settimana più tardi il 17 novembre la Veronamarathon. Il 24 tutti nella Città del Giglio per la Firenze Marathon, il 1º dicembre la maratona è a Genova e l’8 dicembre a Reggio Emilia. Basta scegliere.

Intanto ricordiamo che Roma e Milano hanno smesso finalmente di distruggersi a vicenda, magari non come numero di partecipanti, ma come audience televisiva togliendosi vicendevolmente fette di appassionati, la prossima primavera avranno due date, molto vicine ma diverse. Guardando il calendario nazionale si scopre però che troppe gare sono state messe in calendario (non solo maratone) ma anche prove su strada e a fianco si può notare la scritta annullata. Nei mesi novembre e dicembre la Liguria Marathon di Loano (17 novembre), la maratonina del Bosco (Lecce) l’1 dicembre, la Road Running Half Marathon di Molfetta (15 dicembre), l’Half Marathon della Grecia Salentina (15 dicembre) e la corsa dell’Angelo di Udine (28 dicembre). Peccato, sperando che il prossimo anno possano essere ripristinate, buone gare a tutti. Ci si vede a Venezia!