fbpx

Atletica – In ottobre a Modena un inedito campionato italiano su pista solo per il mezzofondo 

19 Maggio, 2020
Foto: 123rf
È la proposta che la Fidal esaminerà nel consiglio federale di mercoledì 27 maggio: Campionati “Assoluti” a Padova, dal 28 al 30 agosto, e per il mezzofondo una rassegna tricolore ad hoc, in ottobre, a Modena, per tutte le categorie, dagli Allievi agli Assoluti. Campionati italiani Master su pista ad Arezzo, sempre in ottobre. Intanto la Fidal Veneto allunga il blocco gare al 30 giugno per Assoluti e Master.

Dal consiglio federale della Fidal di mercoledì 27 maggio dovrebbe uscire la riorganizzazione del calendario dei Campionati italiani su pista. La proposta di riassetto della stagione agonistica 2020, elaborata dal gruppo di lavoro “Calendari e regolamenti” della federazione stessa, è stata resa nota nel pomeriggio di martedì 19 maggio.

Un campionato italiano di solo mezzofondo, in sede separata 

In base a questa ipotesi di calendario, i principali campionati italiani saranno divisi in due parti: i titoli di tutte le gare di mezzofondo, per le categorie dagli Allievi (under 18) agli Assoluti, alla luce delle limitazioni disposte per la diffusione del Covid-19, verrebbero assegnati nel corso di una manifestazione ad hoc, di nuova costituzione, definita “Campionati italiani – Festa dell’endurance”, in programma il 10-11 (o il 17-18) ottobre a Modena.
Per tutte le altre specialità verrà proposto il seguente calendario: Campionati italiani Assoluti individuali a Padova (28-30 agosto); Campionati italiani individuali Allievi a Rieti (11-13 settembre); Campionati italiani Juniores e Promesse a Grosseto (18-20 settembre). Verranno analizzati inoltre i criteri per un campionato italiano a squadre che andrà a sostituire le annullate finali del campionato di società: si tratterà di una classifica per club composta sulla base delle prestazioni ottenute nelle manifestazioni tricolori individuali.

Campionati su pista Master ad Arezzo

La nota stampa diffusa dalla Fidal precisa inoltre che il consiglio federale del 27 maggio dovrebbe assegnare i campionati italiani Master ad Arezzo, nel mese di ottobre (data da definire). “Anche in questo caso – conclude la nota – il Consiglio definirà i criteri per la definizione di una classifica a squadre”. 

In Veneto attività sospesa fino a fine giugno

Nel frattempo il Comitato regionale Veneto della Fidal ha disposto autonomamente il prolungamento del “blocco di tutte le manifestazioni/gare (provinciali e regionali) fino al 30 giugno per i settori Assoluto e Master e fino al 31 luglio per il settore promozionale” si legge in una nota del CR Fidal Veneto, in cui viene spiegato che “Non essendo ancora disponibili decisioni da parte della Fidal sulla proroga del blocco delle attività agonistiche fissato al 31 maggio p.v. (Consiglio federale fissato al 27/5) e stante il blocco di tutte le attività agonistiche fino al 14/6/2020 stabilito alla vigilia dell’incontro dal DCPM del 17/5/2020, il Consiglio regionale ha affrontato il tema del prolungamento del blocco dell’attività agonistica.”