Almaz Ayana… a volte ritornano

Almaz Ayana… a volte ritornano

17 Ottobre, 2022
Foto TCS Amsterdam Marathon

Almaz Ayana, chi è costei? Della formidabile etiope che aveva fatto sognare alzando l’asticella dei diecimila femminili con la vittoria olimpica a Rio e record mondiale di 29’17”45, si erano quasi perse le tracce, tanto da non venire più menzionata nella Bibbia degli statistici, Athletics International. La più bella sorpresa dell’ennesimo fine settimana a alta tensione è il miglior esordio all time della 31enne della Valle del Rift, giacimento sportivo inesausto: 2:17’20” e vittoria alla Amsterdam Marathon. Potrebbe bastare per la nostra rubrica, ma ovviamente va citata la vittoria di Tsegaye Getachew fra gli uomini con 2:04’49” dopo aspro finale. Primi tre sotto 2:05’00”, prime tre sotto 2:20’00”:le maratone autunnali del 2022 continuano a stupire.


Sabato e domenica ricchi di classiche dal fascino quantomeno ventennale.. A Rovereto di nuovo si impone il burundiano Celestine Ndukimana, che così aggiunge ulteriore perla a altre vittorie prestigiose come il Giro di Castelbuono e la Notturna di Cesena.

Un altro Crippa (Nekagenet) è il primo italiano dietro allo scatenato mezzofondista che fa suo il 74° Giro podistico di Rovereto.

Ruandese (John Hazikimana) il vincitore del Giro dei tre monti, quindici chilometri abbondanti e collinari dall’autodromo di Imola verso la campagna romagnola.

Discreto il responso cronometrico del keniano Dickson Nyakundi nella 21° Half Marathon di Cremona: 1:01’55 . Terzo l’azzurro Alessandro Giacobazzi.

Spettacolo nel Giro podistico internazionale di Pettinengo , che compie mezzo secolo , nel biellese, e vede l’azzurro Iliass Aouani riprendere morale. Il campione italiano di cross cede solo di poco al burundiano Egide Ntakarutimana dopo 9,6 chilometri che hanno visto, nel corso degli anni, le imprese di Francesco Panetta, Khalid Skah e tanti altri.


Tempi di livello nella Corsa dei Castelli di Trieste, dove si impongono Birhanu Balew del Bahrein in 28’57” e la keniana Nancy Kerubo (37’34”) al termine di dieci chilometri.

A Novi Ligure  si rivede l’eterna ragazza Valeria Straneo, prima nella Mezza Maratona di autunno in 1:15’36”. Non male per l’alessandrina, classe 1976…

I principali risultati del weekend

Abano Terme (Pd)- 14° Golden Race (8 km)-Uomini: 1° Riccardo Martellato (Assindustria Padova) 25’12”; 2° Rachid Droua (Salcus) 25’42”; 3° Tommaso Forner (Assindustria) 26’28”. Donne: 1° Elisa Comisso (Vittorio Atletica) 30’13”.


Levanto (Sp)- Dieci chilometri Tre borghi-Uomini: 1° Ghebrehanna Savio (Team Casa Salute) 33’13”. Donne: 1° Elena Bertolotti (Toscana Atletica) 38’54”.


Sermoneta (Lt)- 36° Trofeo Madonna della Vittoria (10 km)-Uomini: 1° Gabriele Carraroli (Fitness Montello) 33’27”. Donne: 1° Maria Casciotti (Podistica Solidarietà)38’26”.


Rovereto (Tn)-74° Giro podistico internazionale-Uomini (9.5 km):1° Celestine Ndukimana (Bur) 27’05”; 2° Rodgers Maiyo (Ken) 27’37”; 5° Nekagenet Crippa (Esercito) 27’44”; 10° Abdoullah Bamoussa (Atletica Brugnera) 28’38”; 12° Francesco Agostini (Casone Noceto) 29’00”. Donne (3.5 km): 1° Angela Mattevi (Carabinieri) 11’13”; 2° Sofia Favalli (Free Zone) 11’34”; 3° Federica Stedile (Cinque Stelle) 11’54”.


Limone sul Garda (Tn)-Limonextreme Skyrunning-Uomini: 1° Roberto Delorenzi (Svi) 2:25’43”; 2° Jean Baptiste Simukeka (Rua) 2:25’48”; 3° Luca Del Pero (Team Scarpa) 2:28’51”. Donne: 1° Fabiola Conti (Skyrunning Community) 2:59’16”.


Cardiff (Gran Bretagna, Galles)- Cross Internazionale-Uomini (9.6 km):1° Edward Zakayo (Ken) 26’20”; 2° Joel Ayeko (Uga) 26’21”; 3° Rodgers Kibet (Uga) 26’21”. Donne (6.4 km): 1° Pamela Kosgei (Ken) 20’34”.


Nuova Delhi (Ind)-Mezza Maratona-Uomini: 1° Chala Regasa (Eti) 1:00’30”; 2° Felix Kipkoech (Ken) 1:00’33”; 3° Boki Diriba (Eti) 1:00’34”. Donne: 1° Irene Cheptai (Ken) 1:06’42”; 2° Dawit Seyaum (Eti) 1:08’02”; 3° Sheila Chesang (Uga) 1:08’11”.


Parabiago Run (Mi, 10 km)-Uomini: 1° Yannick Wambo (Atletica Brembana) 34’31”. Donne: 1° Lorena Lago (Nervianese) 40’07”.


Il miglio di Pisa– Uomini: 1° Filippo Girardi (Cus Pisa) 4’35”61. Donne: 1° Francesca Forte (Uisp Siena) 5’35”87.


21° Half Marathon di Cremona-Uomini: 1° Dickson Nyakundi (Ken) 1:01’55”; 3° Alessandro Giacobazzi (Aeronautica) 1:06’11”; 4° Michail Hofer (Deutchnhofen) 1:06’42”. Donne: 1° Teresiah Omowa (Ken) 1:11’25”; 4° Sarah Zerbini (Cammisano Running) 1:23’48”; 5° Barbara Diquigiovanni (Vicenza Marathon) 1:27’15”.


Castelnuovo Berardenga (Si)- Ecomaratona del Chianti-Uomini: 1° Lorenzo Perlo (Avis Bra) 3:00’53”; 2° Cyril Chanu (Fra) 3:08’56”; 3° Alessandro Civitiello (Città di Genova) 3:19’24”. Donne: 1° Alice Guerra (Atletica Banca Pesaro) 3:22’27”.


Assemini (Ca)- 14° Maratonina-Uomini: 1° Oualid Abdelkader (Cagliari Marathon Club) 1:11’01”. Donne: 1° Claudia Pinna (Cus Cagliari) 1:20’21”.


Novi Ligure (Al)- 36° Maratonina d’autunno-Uomini: 1° Federico Maione (Sport Running) 1:09’28”. Donne: 1° Valeria Straneo (Azalai Tortona, F45) 1:15’36”.


Roma Urbs Mundi (16 km)-Uomini: 1° Yassin Bouih (Fiamme Gialle) 48’51”; 2° Federico Riva (Fiamme Gialle) 50’00”; 3° Domenico Liberatore (Podistica Solidarietà) 50’29”. Donne: 1° Sveva Fascetti (Fiamme Gialle) 56’43”; 2° Rosaria Console (Caivano Runners) 47’30”.


Corsa dei Castelli di Trieste (10 km)-Uomini: 1° Birhanu Balew (Bar) 28’57”; 2° Bernard Wambua (Ken) 29’24”; 4° Marouan Razine (Esercito) 31’42”. Donne: 1° Nancy Kerubo (Ken) 37’34”; 2° Chiara Pianeta (Team Km sport) 41’24”; 3° Chiara Fantini (Atletica Udinese) 42’25”.


Nona Palermo Half Marathon-Uomini: 1° Abdelkrim Boumalik (Mar) 1:12’29”. Donne: 1° Caroline Eroes Veda (Ger) 1:32’34”; 2° Maria La Barbera (Trinacria) 1:37’39”.


Amsterdam (Ola)-Maratona Internazionale-Uomini: 1° Tsegaye Getachew (Eti) 2:04’49”; 2° Titus Kipruto (Ken) 2:04’54”; 3° Bazezew Asmare (Eti) 2:04’56”; 4à Abraham Kiptoo (Ken) 2:05’02”; 5° Huseydin Mohamed 2:05’04”. Donne: 1° Almaz Ayana (Eti) 2.17’20”; 2° Genzeba Dibaba (Eti) 2:18’05”; 3° Tsehay Gemechu (Eti) 2:18’59”; 4° Nasnet Amanuel (Eri) 2:22’45”.


Venaria Reale (To)-Una corsa da re– 10 km-Uomini: 1° Stefano Intagliata (Ronchiverde) 34’28”. Donne: 1° Sara Brogiato (Cus Torino) 38’16”. 21 km-Uomini: 1° Nicolò Biazzetti (Monterosa) 1:15’06”. Donne: 1° Anna Caporusso (Avis Ivrea) 1:32’43”. 30 km-Uomini: 1° Carlo Cangiano (Albenga Runners) 1:43’38”. Donne: 1à Camilla Magliano (Podistica Torino) 1:57’19”.


Imola (Bo)-Giro dei tre monti (15.3 km)-Uomini: 1°John Hazikimana (Rua) 45’59”; 3° Luis Ricciardi (Sacmi Imola) 51’04”; 5° Rudy Maganoli (Triiron) 53’34”. Donne: 1° Bekele Wolesa (Eti) 56’52”; 2° Federica Cicognani (Sacmi) 1:01’29”; 4° Federica Moroni (Gabbi) 1:02’12”.


Mezza Maratona Città di Foligno (Pg)-Uomini: 1° Stefano Massimi (Cus Camerino) 1:05’47”. Donne: 1° Silvia Tamburi (Avis Perugia) 1:18’02”.


Trenta chilometri Monza Ganten21-Uomini: 1° Andrea Soffientini (Dinamo Sport) 1:42’54”; 2° Loris Mandelli (Polisportiva Carugate) 1:46’27”; 3° Luca Filipas (Cardatletica) 1:52’24”. Dieci chilometri-Uomini: 1° Matteo Bonzi (Valle Brembana) 31’42”. Donne: 1° Maria Righetti (Atletica Lecco) 37’17”.


Parma Marathon– Uomini: 1° Mohamed Morchid (Winner Foligno)  2:26’14”; 2° Cristian Ciobanu (Cus Parma) 2:35’59”; 3° Gabriele Turconi (Villasanta) 2:36’36”. Donne: 1° Eleonora Franzini 3:11’34”. 30 km-Uomini: 1° Elia Generali (Castenaso) 1:48’20”. Donne: 1° Rebecca Lonedo (Atletica Vicenza) 1:53’18”.


Città del Capo (Sudafrica)-Maratona Internazionale-Uomini: 1° Stephen Mokoka 2:09’58”; 2° Derseh Kassie (Eti) 2:11’26”; 3° Maru Adere (Eti) 2:11’52”. Donne: 1° Meseret Meleka (Eti) 2:24’02”.


Pettinengo (Vc)- 50° Giro internazionale podistico-Uomini (9.6 km): 1° Egide Ntakarutimana (Bur) 26’54”; 2° Iliass Aouani (Fiamme Azzurre) 27’00”; 6° Xavrier Chavrier (Valli Bergamasche) 27’31”; 7° Francesco Guerra (Alpi Apuane) 27’46”; 8° Samuel Medolago (Valle Brembana) 27’56”. Donne (4.3 km): 1° Janeth Chepngetich (Ken) 12’11”; 2° Luiza Gega (Alb) 12’17”; 7° Giovanna Selva (Sport Project) 13’07”; 8° Joyce Mattagliano (Esercito) 13’30”.

Allenamento News Equipment Salute Correre