fbpx

Agenda runner – Ultimo weekend di marzo: 138 corse con tre maratone e 45 sedi di Vivicittà

28 Marzo, 2019

Agenda runner: parallelo all’aumento della temperatura media, ecco che decolla il calendario della corsa italiana, con 138 eventi running nell’ultimo fine settimana di marzo. Un decollo verticale del totale gare dovuto soprattutto allo svolgimento del Vivicittà, che coinvolge 45 località italiane, compresi 10 istituti di pena (Firenze, ad esempio, nella foto dell’edizione 2018). Anche senza la grande kermesse organizzata dalla Uisp, l’ultimo fine settimana di marzo avrebbe comunque registrato un aumento delle occasioni per correre passando dalle 93 del precedente a una lista di 97, di cui 32 di livello nazionale e 65 distribuite tra Abruzzo (1), Basilicata (1), Campania (2), Emilia Romagna (10), Friuli Venezia Giulia (3), Lazio (5), Liguria (1), Lombardia (13), Piemonte (8), Puglia (1), Sicilia (1), Toscana (8), Trentino-Alto Adige (2), Umbria (2) e Veneto (7).

Il calendario scoppia?

Traffico in aumento sulle strade del podismo, dunque, a partire dal pianeta maratona. Nei precedenti 4 weekend sono state disputate 7 gare di 42,195 km, di cui 6 piccole e una sola (Brescia) di media grandezza. Poi, di colpo, ecco concentrate nell’ultimo weekend tre maratone: Unesco Cities Marathon, Treviso Marathon e Rimini Marathon. Le ultime due nel 2018 si sono piazzate rispettivamente al decimo e al nono posto nella classifica italiana per numero di arrivati: Rimini, che nelle precedenti edizioni veniva svolta nei dintorni del 25 aprile, cercherà di andare oltre i suoi 1.509 finisher del 2018, mentre Treviso cercherà di fidelizzare i 1.444 arrivati della passata edizione, che valeva come campionato italiano Fidal Master.

Il tutto a ridosso del “derby d’Italia” dei 42,195, il Roma contro Milano della domenica successiva, 7 aprile. Davvero un calendario compresso, che da tempo soffre per l’assenza di un vero coordinamento.

E che dire del 36° Vivicittà, che nell’anno del cambio di distanza ufficiale da 12 a 10 km anticipa nettamente lo svolgimento solitamente collocato nella prima parte del mese di aprile?

Sembra quasi che nel mondo della corsa ci sia il fondato timore dello svuotamento delle città che verrà provocato dal lungo ponte Pasqua-Primo maggio (sette giorni di ferie che frutteranno 16 giorni di vacanza) e che molte manifestazioni abbiano giocato d’anticipo per evitare il rischio flop di quel periodo.

Maggiori informazioni: http://correre.localhost/calendario/

 

Le top del fine settimana

 Sabato 30 marzo

  • Firenze, 2° Ecotrail in Florence, 80 km
  • Asti, 45ª Staffetta 24×1 ora
  • Maggiora (NO), Spartan Race Maggiora Super (24/29 ostacoli) 13 km

Domenica, 31 marzo

  • Sedi varie, 36° Vivicittà (comp.) 10K
  • Cividale del Friuli (UD), 7ª Unesco Cities Marathon, 42,195 km
  • Rimini, 6ª Rimini Marathon, 42,195 km
  • Treviso, 16ª Treviso Marathon, 42,195 km
  • Torino, 5ª La Mezza di Torino, 21,097 km
  • Torre del Lago Puccini (LU), 15ª Maratonina di Carnevale, 21,097 km
  • Caldaro (BZ), 14ª Mezza maratona Lago di Caldaro, 21,097 km
  • Cernusco Lombardone (LC), 18ª Maratonina di Cernusco Lombardone, 21,097 km
  • Capanne (PG), 33ª Stramarzolina, 21,097 km
  • Genova, 6ª Biscione di corsa (comp.), 7,5 km
  • Bagheria (PA), 7° Trofeo del mare (comp.), 10 km
  • Loano (SV), 10ª Maremontana(dislivello: 3.640), 60 km