Sondre Nordstad Moen, il maratoneta venuto dal freddo

Di: Danilo Mazzone

Come aveva profetizzato Andy Warhol in anni non sospetti, ognuno, nella società dello spettacolo, avrà a disposizione almeno un quarto d’ora di celebrità. Sondre Nordstad Moen, 27enne norvegese, allenato da Renato Canova, ha a disposizione domenica 3 dicembre due ore, cinque minuti e quarantotto secondi, che a Fukuoka (Giappone) lo fanno diventare il capolista europeo di tutti i tempi sulla maratona, nonché il primo non africano sotto le due ore e sei minuti, il secondo di tutti i tempi nella classica nipponica, e (ovviamente) il migliore norvegese di sempre. La Norvegia, lo ricordiamo, ha avuto in passato una pioniera della maratona come Ingrid Kristiansen, un campione olimpico degli 800 (Atlanta 1996, Vebjorn Rodal), e ha attualmente  una famiglia terribile di mezzofondisti nei fratelli Ingebrigtsen.

Una gara regolarissima, tutta interpretata a 3’00” al chilometro (1:30’08” ai trenta chilometri), fino allo strappo creato da Bedan Karoki e da Sondre Nordstad Moen, che se ne va al 35° e vince con più di un minuto di vantaggio nei confronti del navigato ugandese Stephen Kiprotich, campione olimpico 2012. Chapeau…

Nel consueto pullulare di gare nostrane spicca la 28° Best Woman di Fiumicino (Roma), dove vincono il keniano Paul Tiongik e l’azzurra Fatna Maraoui.

FUKUOKA (Giap)- 71° Maratona internazionale

Uomini: 1° Sondre Nordstad Moen (Nor) 2:05’48” (migliore prestazione europea all time; precedente, 2:06’10” di Kaan Kigen Ozbilen, Turchia, a Seul il 20.03.16); 2° Stephen Kiprotich (Uga) 2:07’10”; 3° Suguru Osako 2:07’10”; 4° Bedan Karoki (Ken) 2:08’44”; 5° Amanuel Mesel (Eri) 2:09’22”.

MACAO (Cina)- Maratona Internazionale

Uomini: 1° Felix Kirwa (Ken) 2:10’01”. Donne: 1°Eunice Kirwa (Bar) 2:29’12”.

FIUMICINO (Rm)- 28° Best Woman (10 km)

Uomini: 1° Paul Tiongik (Kenya- Alpi Apuane) 29’42”; 3° Abdellatif Esalehy (Atletica La Sbarra) 30’42”; 4° Mohamed Abdikadar (Atletica Rieti) 30’45”; 4° Fabio Carozza (Aeronautica) 30’52”. Donne: 1° Fatna Maraoui (Esercito) 34’21”; 2° Anna Alberti (Canottieri Aniene) 34’53”; 3° Sveva Fascetti (Atletica Brescia) 35’18”.

CAGLIARI- Mezza Maratona Cagliari respira

Uomini: 1° Said Boudalia (Cagliari Marathon Club) 1:08’20”; 2° Hicham Midar (Marocco- Podistica Castelfranchese) 1:10’08”; 3° Diego Avon (Tornado) 1:10’37”. Donne: 1° Emma Quaglia (Cambiaso Risso Genova) 1:16’21”; 2° Claudia Pinna (Laguna Running) 1:16’21”; 3° Manuela Manca (Cagliari Atletica Leggera) 1:19’41”.

GINEVRA (Svi)- Course de l’Escalade (7,2 km)

Uomini: 1° Julien Wanders 20’58”. Donne: 1° Helen Bekele (Eti) 23’49”.

SORRENTO (Na)- 9° Maratona della Costiera (50 km)

Uomini: 1° Stefano Velatta (Olimpia Runners) 3:28’44”. Donne: 1° Katarina Onkaara (Fin) 4:15’00”.

NARNI (Tr)- Maratonina (12 km)

Uomini. 1° Abderratif Roqti (Mar- Finanza Sport Campania) 39’46”. Donne: 1° Costanza martinetti (Libertas Perugia) 43’20”.

LATINA- 20° Maratona

Uomini: 1° Luca Parisi (Romatletica Salaria) 2:24’44”; 2° Marco Romano (Runners Colleferro) 2:34’51”; 3° Abdelkader Rahmani (Top Run Fondi) 2:35’10”. Donne: 1° Fabiola Desiderio (Top Run Fondi) 3:07’35”.

FIESOLE (Fi)- 40° Maratonina del vitello d’oro

Uomini: 1° Jamali Jilali (Mar-Alpi Apuane) 56’37”; 2° Michele Belluschi (Atletica Recanati) 56’57”; 4° Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) 58’47”. Donne: 1° Tiziana Gianotti (Atletica Castello) 1:06’51”.

VOLTANA (Ra)- 32° Maratonina

Uomini: 1° Mohamed Hajjy (Castenaso) 1:09’17”; 2° Alberto Della Pasqua (Dinamo Sport) 1:09’26”; 3° Rachid Benhamdane (Mar-Dinamo Sport) 1:09’38”. Donne: 1° Anna Spagnoli (Edera Forlì) 1:20’56”.

Articoli Correlati

Kenenisa Bekele attacca il mondiale della 25 km a Calcutta 
Un ponte di corse che collega la maratona di Reggio Emilia alla lontana Cina
Alessandro Giacobazzi corre sulla strada dei sogni
Maratona di Fukuoka
Maratona di Fukuoka, domenica 3 dicembre la 71esima edizione
Le donne vanno sempre più di corsa. MyMarathon le accompagna al traguardo
Eliud Kipchoge e Mary Keitany vincono premio AIMS per il 2017