fbpx

Pronti per le salite?

31 Agosto, 2021
Foto: 123rf
Consigli ed esercizi per integrare efficacemente le salite nelle nostre sedute d’allenamento.

“Le salite rappresentano per il podista una valida occasione di migliorare la forza muscolare specifica”, spiega in apertura d’articolo l’autore Orlando Pizzolato. 

“Esistono varie modalità di organizzare questo allenamento, in relazione sia alla distanza sia alla pendenza, al numero delle prove e ovviamente all’intensità dello sforzo”, prosegue Pizzolato.

Quando le salite aprono il training

“Le sedute di corsa in salita prevedono che, dopo aver fatto queste prove, venga completato l’allenamento con varie proposte tecniche di corsa in pianura. È indicato sostenere prove brevi e veloci, ma anche stimoli orientati alla resistenza”, spiega l’ex maratoneta azzurro prima di elencare alcune esercitazioni tipiche di questa tipologia di allenamento.

E quando lo chiudono

“Si può procedere ovviamente anche nell’ordine inverso, vale a dire correre le salite dopo aver già sostenuto uno sforzo in pianura. In questo caso la procedura più indicata è di svolgere stimoli in salita con durata non superiore a 20”, preceduti proprio da un “lavoro” di resistenza. L’obiettivo è quello di puntare a reclutare nuove fibre che siano in grado di lavorare dopo l’esaurimento di quelle resistenti, ma anche agire sulla forza in forma più specifica per la resistenza. Tale aspetto è utile per cercare di garantirsi anche un buon finale di gara. In tal caso, prima di correre le salite si possono svolgere vari stimoli, in ogni caso orientati alla resistenza, come ripetute/variazioni sui 1.000 m o il corto veloce”, illustra Pizzolato.

“Lo sforzo non deve essere massimale, ma si deve correre avendo sempre un po’ di margine di incremento della velocità o dello sforzo. La durata delle prove dovrebbe essere di una decina di secondi, e in ogni caso – come indicato prima – non superiore a 20”, prosegue l’autore prima di entrare nei dettagli sul tempo di recupero. 

In chiusura di articolo, Pizzolato descrive alcune varianti di una seduta di allenamento che combini prove di resistenza alle quali seguono sprint in salita, per la cui trattazione dettagliata vi rimandiamo alla lettura di Correre di settembre.

Nota: Questo testo rappresenta una sintesi del servizio “Pronti per le salite?”, di Orlando Pizzolato, pubblicato su Correre n. 443, settembre 2021 (in edicola da inizio mese), alle pagine 30-31.

Correre Settembre 2021

Questo mese parliamo di…: Allenamento – Salite, istruzioni per l’uso! Un alleato prezioso per migliorare la forza muscolare specifica, ecco i nostri consigli per inserirle efficacemente nel programma d’allenamento. (Orlando Pizzolato) Allenamento – L’ultimo ripasso prima del via. Non parliamo del ritorno a scuola ma del vostro prossimo appuntamento agonistico! (Huber Rossi) Allenamento – Come trasformare l’esperienza […]

SEMPRE IN QUESTO NUMERO

Scarpe&Sport in omaggio con Correre di settembre

01 Settembre, 2021

Il nuovo numero della nostra guida all’acquisto propone oltre 1.100 modelli-novità, prodotti da 45 brand per la stagione autunno-inverno 2021-22. Per il running vengono presentate in dettaglio 661 nuove scarpe di 33 marchi per i settori “corsa su strada”, “trail running”, “jogging”, “walking” e “atletica in pista”.  Allegato al numero di settembre di Correre e […]

L’ultimo ripasso prima del via

01 Settembre, 2021

Sonno, timing degli allenamenti, tapering, gestione del ritmo in gara e salute: i suggerimenti di Huber Rossi per arrivare preparati al primo appuntamento agonistico di rientro. “I fattori che possono incidere sul successo di un piano di allenamento sono molteplici. Oltre a quelli più direttamente legati al lavoro in allenamento può essere utile curare qualche […]

Con Correre di settembre c’è Scarpe&Sport in omaggio

31 Agosto, 2021

Il mese tanto atteso è arrivato. Con settembre comincia una stagione davvero “calda” e importante per il running italiano. Il ritorno delle gare ha attraversato l’estate come un podista che corre in progressione e toccherà il culmine proprio nell’imminente autunno, con weekend intasati di appuntamenti, da vero “bollino nero”, come il traffico d’estate. Ci piace […]