fbpx

Andrea Zambaldi morto sul Shisha Pangma

26 Settembre, 2014

Nella mattina di giovedì 25 settembre una valanga ha travolto gli alpinisti Andrea Zambaldi, Sebastian Haag e Martin Maier a quasi 8.000 m di quota sullo Shisha Pangma, uno dei 14 “ottomila” della terra.

Fonte Ansa: “Zambaldi e Haag sono precipitati per circa 600 metri e risultano dispersi, mentre Maier si sarebbe salvato”.

I tre alpinisti facevano parte della “Double 8 Expedition”, il cui obiettivo era il record di scalata di 2 “ottomila” in una settimana coprendo la distanza tra le due montagne in mountain bike.

Noi di Correre avevamo conosciuto Andrea, che ci aveva accolto a Bolzano nella sede di Salewa, dove lavorava. Oltre che un esperto alpinista, Andrea era appassionato di tutti gli sport outdoor, dallo sci-alpinismo alla mountain bike, al trail running.