fbpx
Michele Tusino

Alimentazione – Sfrutta anche in primavera l’energia di polenta, lenticchie e noci

Polenta? Lenticchie? Noci? Ma che primavera è?

Una primavera in cui si cerca di portarsi dietro la ricchezza e i sapori di alcuni cibi confinati, senza motivo, al solo periodo delle feste, o comunque in inverno. “Questo tipo di nutrimenti possono trovare degna accoglienza anche nelle tavole della primavera e dell’estate – scrive Antonella Carini nel servizio intitolato Natale tutto l’anno (su Correre di aprile, in edicola) e dedicato proprio ai cibi che di solito consumiamo solo in inverno e che invece sarebbe utile continuare a utilizzare anche adesso che, finalmente, sembra arrivare la bella stagione-. Polenta, noci e lenticchie – scrive ancora Antonella – hanno di buono la ricchezza dei nutrienti e la versatilità, elementi chiave per trovre modi nuovi e originali per inserirli in diversi piatti o ricette.”

Un esempio: la polenta con sugo denso di funghi, in inverno, per questa primavera si trasforma in questa primavera in crostini di polenta con spinaci e scaglie di grana.

Su Correre n. 342, aprile 2013, in edicola in questo periodo.