fbpx

Agenda del runner – Le corse del fine settimana 11-12 ottobre

11 Ottobre, 2014

Due tipi opposti di corsa su strada si incaricano di aprire il fine settimana nella giornata di sabato. La nuova Elettric Run e il Giro Città di Trento, dai gloriosi “Natali”.

1 – Torino ospita infatti la “prima” italiana della Electric Run, la “corsa più luminosa del pianeta”, 5 km di luci ed effetti speciali con partenza alle 19.30 dal parco Dora di Torino e “Final celebration party” per tutti i partecipanti alle 21.30.

2 – La storia della corsa passa invece da Trento, dove il Giro internazionale città di Trento ha, da tre stagioni, rilevato il testimone dello storico “Giro Al Sas”. Motivi di interesse: i keniani di alto livello Edwin Soi (favorito d’obbligo e vincitore delle ultime 5 edizioni), Thomas Longosiwa e Moses Mosop, gli italiani Andrea Lalli, Stefano La Rosa e Yuri Floriani, i giovani fratelli Crippa, Yemaneberhan e Nakagenet, trentini d’adozione, l’addio alle gare di Giovanni Ruggiero, che in carriera ha collezionato l’argento ai Giochi del Mediterraneo del 1997 nella maratona, 7 presenze in nazionale, un settimo posto agli Europei di maratona del 1998 a Budapest e un altro ai Mondiali juniores di mezza maratona a Bruxelles nel 1993.   

3 – Torino ospita poi, domenica 11 ottobre, “La corsa del Re”, annuale occasione sui 5 o 10 km per correre all’interno della Reggia di Venaria oltre che nel parco La Mandria.

4 – Tre appuntamenti si spartiscono il parco dei maratoneti nel secondo fine settimana: la tradizionale Maratona d’Italia, da Maranello a Carpi, la Lake Garda marathon e la debuttante Chocomarathon a Perugia.

5 – Dopo Berlino, il calendario delle “major” propone domenica la maratona di Chicago, il cui direttore, Carey Pinkowski, festeggia le “nozze d’argento”, 25 anni a capo della manifestazione. Torna in gara Kenesisa Bekele, dopo l’ottimo debutto di Parigi, e si misura con l’avversario di una vita in pista: Eliud Kipchoge. A Eindhoven debutta Leonard Komon, detentore dei primati sui 10 e 15 km su strada.

6 –  Dal nutrito calendario  delle mezze maratone segnaliamo l’ottava edizione della Mezza di Pisa, il debutto della Treviso half Marathon e la Maratonina dei Borghi a Pordenone.

7 –  Corsa in montagna in Sardegna, con la 22ª Mare-Montagna, sabato 11, a Cala Gonone.

8 – Ultramaratona – In attesa del “ritrovato” campionato mondiale di 100 km (16 novembre), la distanza va in scena alla Torino Saint Vincent, con la 100 km delle Alpi.

9 – Il trail running approda nel Gargano con le tre graduali proposte del Saraceno Trail (14 km e 500 m dislivello +), Mattinata Trail (32 km e 1.600 m dislivello +) e Gargano Raid (70 km e 3.300 m dislivello +).

Chiusura per due manifestazioni di forte contenuto sociale:

10 – A Milano, zona porta Venezia, si svolge la Corsa della Speranza con la non competitiva di 6 km (partenza 10.30) e arrivo ai Giardini di via Palestro e la Kids Run (600 m) all’interno dei Giardini. Il ricavato è a favore dei bambini oncologici e della ricerca sui guariti dai tumori infantili, all’Istituto dei Tumori di Milano e a Dynamo Camp.

11– A Sampatrignano (RN) si corre domenica la seconda edizione della WeFree Run, non competitiva all’interno dell’omonima comunità di recupero dalla tossicodipendenza. Denominata anche “Una corsa per la vita” la prova chiuderà la tre giorni dei WeFree Days, giornate dedicate alla prevenzione da ogni tipo di dipendenza.