fbpx

10 consigli per migliorare le nostre abitudini alimentari

Con solo qualche piccolo accorgimento in più. Negli anni abbiamo forgiato le nostre abitudini e a quelle siamo sempre piuttosto affezionati.

Per forza, le abbiamo create grazie a miliardi di informazioni trovate sul web, al martellamento mediatico, a proposte di nuove diete, libri, indicazioni sul mangiare meno carne (anzi no, di più), sul fare attenzione all’alcol (anzi no, un po’ fa bene) sulla necessità di ritorno al naturale (cucina rustica, casalinga, integrale). Anzi, no, meglio cibi precotti e preconfezionati, magari comprati in farmacia.

Che si parta da un bisogno di un dimagrimento, da un’esigenza di salute o da una ricerca di una migliore forma fisica, si finisce per cucire insieme le nozioni e i consigli che ci sembrano più adatti. E alla fine spesso mettiamo insieme un menu giornaliero che dovrebbe essere ok ma che in realtà è piuttosto approssimativo.

Ecco una serie di utili consigli, su Correre spesso troverete anche gli esempi di menù

Colazione

1) Latte. Ok, ma i latticini non sono l’unica fonte di calcio. Ne forniscono una buona quantità anche noci e mandorle, fagioli bianchi e quelli di soia, tofu, sardine e salmone, nonché tutta la famiglia dei cavoli, cavolfiore, broccoli che ora sono di stagione.

2) Miele. E’ l’unico “zucchero” presente in natura. Ma il latte è già dolce, dato che contiene il lattosio. Quindi aggiungere il miele può essere utile solo quando ci sia una ricca richiesta energetica.

3) Cereali. Meglio utilizzare fiocchi integrali, di qualsiasi cereale. Per avere il chicco intero, con la crusca naturale e tutti i benefici del germe.

4) Succo di frutta è ok solo se non è zuccherato.

Spuntini

5) il classico caffè dolcificato è un errore pericolosamente sottostimato. La presenza di zucchero disciolto nel liquido lo rende causa di una brusca salita glicemica che non aiuta l’equilibrio nutrizionale della giornata. Apporta calorie vuote di difficile gestione per il nostro metabolismo.

6) Lo yogurt è ok se non contiene zuccheri, né dolcificanti aggiunti. Il migliore è quello bianco intero. 3) Biscottini a merenda. Se serve un apporto di carboidrati, meglio sceglierli integrali e senza grassi idrogenati o di bassa qualità.

Pranzo

7) pasta con verdure. Meglio che sia integrale e con vegetali di stagione, condimento con extravergine a crudo.

8) Frutta. Deve essere di stagione, bio e non va scartata la buccia, quando possibile.

Cena

9) il secondo è meglio che sia di carne o di pesce (di origine e qualità sicure). Gli affettati o affumicati sono decisamente una scelta da limitare per il notevole apporto di sale e per la possibile presenza di conservanti (nitriti e nitrati).

10) Il pane va scelto integrale, come per la pasta, il riso o altro cereale in tavola.

 

LEGGI ANCHE: 100 ricette per i runner

Articoli correlati

Corsa e mal di schiena: quali strategie di prevenzione?

Il mal di schiena è uno dei problemi più frequenti sia per i sedentari che per gli sportivi amatoriali e agonistici. Anche chi corre è spesso soggetto a dolori lombari invalidanti. Ma qual è il legame tra corsa e mal di schiena? E quando i sintomi devono iniziare a preoccupare? Scopriamolo insieme all’ortopedico degli sportivi […]

Angelini: quanti danni in un anno senza sport

Il Prof. Fabrizio Angelini lancia il grido d’allarme in particolar modo sui giovani, in questo lunghissimo anno di pandemia da Covid19 privati dell’aspetto socializzante e preventivo dello sport “Ci svegliamo al mattino credendo di aver fatto un brutto sogno, invece siamo costretti a trascorrere quasi tutta la giornata seduti. Siamo diventati delle “sedie animate”: non […]

Dita a martello

Si tratta di una condizione che, nel tempo, può portare a problemi e dolori ai metatarsi. Le dita a martello sono il risultato di una posizione anomala in flessione. Una situazione che all’inizio può essere solo un atteggiamento, ma che rischia di trasformarsi in una postura cronica e dolorosa. Questo anche perché l’articolazione deformata sfrega […]

Salute nella corsa

13 Novembre, 2020

Uno dei più attuali, completi e innovativi manuali dedicati alla nostra disciplina, La salute nella corsa è un’opera ricchissima, scritta da Blaise Dubois in collaborazione con altri 50 specialisti del settore. Dall’allenamento, alla prevenzione, fino al recupero degli infortuni, in queste quasi 500 pagine si trova tutto quello che bisogna sapere per diventare runner migliori […]