10.000 m: Battocletti sfiora il record italiano

10.000 m: Battocletti sfiora il record italiano

22 Maggio, 2023
Foto: Arch. Asics

A Londra Nadia Battocletti ha fermato il cronometro a meno di un secondo dal record italiano: 31’06”42 contro 31’05”57. Era la seconda volta che correva un diecimila. In gara anche Aouani (27’51”00), Neka Crippa (28’16”96) e Chiappinelli (28’29”06). 

Nella “Night of the 10.000 metres PB”, a Londra, l’azzurra Nadia Battocletti ha sfiorato il record italiano detenuto dal 5 Agosto 2000 dalla compianta Maura Viceconte (31’05”57), diventando la seconda italiana di sempre. Battocletti, terza al traguardo, ha demolito il record personale di due minuti rispetto al 33’06”25 stabilito in occasione della vittoria ai Campionati italiani di Brescia, quando debuttò sulla distanza.

Una gara non facile quella di Nadia Battocletti, che nella parte centrale della corsa si è trovata da sola, tra il gruppo di testa e quello delle inseguitrici. Dopo una flessione tra il settimo e l’ottavo chilometro è però riuscita a esprimersi al meglio negli ultimi 2 chilometri e si è classificata terza. La rivedremo in gara domenica 4 giugno su una corsa su strada a Vienna, poi dedicherà la stagione estiva ai 5.000 m in pista. 

Mizan Alem: 29’59”03

La vittoria è andata alla ventunenne etiope Mizan Alem in 29’59”03, miglior prestazione mondiale dell’anno. Alem diventa così la dodicesima atleta di sempre a scendere sotto i 30 minuti. 

Seconda si è classificata la statunitense di origini eritree Weini Kelati (31’04”16, p.b.). Alle spalle di Nadia Battocletti si è classificata la britannica Jessica Warner Judd (31’09”28) davanti all’etiope Hawi Feysa (31’09”25). La tedesca Mirian Dattke ha migliorato il record personale con 31’10”21. La finlandese Camilla Richardson ha migliorato il record nazionale con 31’12”78. Bojana Bjeliac (13ª) ha stabilito il record nazionale croato con 32’28”67. 

Uomini: Aouani / 27’51”00, Neka Crippa / 28’16’96, Chiappinelli / 28’29”06 

Lo statunitense Paul Chelimo ha vinto i 10.000 m stabilendo il record personale con 27’12”77 (ottavo miglior tempo statunitense di sempre). Il keniano Vincent Mutai si è classificato al secondo posto con 27’31”32. Tadesse Getahon ha stabilito il record israeliano con 27’34”01 precedendo il burundese Egide Ntakaturimana (27’37”10), il giapponese Ren Tazawa (27’40”46) e il vice campione europeo Zerei Kbrom Mezngi (27’41”53, p. b.). L’azzurro Iliass Aouani ha avvicinato il personale realizzato due anni fa fermando il cronometro in 27’51”00. I primi dodici sono scesi sotto i 28 minuti. Nekagenet Crippa ha tagliato il traguardo in ventitreesima posizione con 28’16”96 davanti a Yohanes Chiappinelli (28’29”06). 

Articoli correlati

Sport e solidarietà al 34° Trofeo Sempione

14 Luglio, 2024

Con oltre 1200 atleti al via, il 34° Trofeo Sempione si è confermato una festa dello sport per tutti, unendo competizione e solidarietà. Nella 10km competitiva vince il triatleta comasco Loreno Caspani, in campo femminile Milena Adelaide Muro. Il Parco Sempione e l’Arena Civica Gianni Brera sono stati il palcoscenico di un evento memorabile che […]

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]